martedì, 30 Novembre, 2021
Economia

TARI, aumento medio della tariffa +2,3% annuo. In alcune città un preoccupante +35,1%

Tra il 2016 e il 2020, ovvero in 5 anni, la Tassa sui Rifiuti (TARI), aumenta mediamente del 2,4%, mentre nell’ultimo anno l’aumento è pari allo 0,8% sul 2019. “In valori assoluti, spiega Ivana Veronese – Segretaria Confederale UIL – le famiglie italiane verseranno, nel 2020, nelle casse comunali, in media 307 euro, a fronte dei 304 del 2019 e dei 299 versati nel 2016”. E’ quanto scaturisce dallo studio del Servizio Lavoro Coesione e Territorio della UIL che ha...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Green City Accord, le città paladine dell’ambiente

Rosaria Vincelli

Concorrenza. Nuove regole per farmacie, demanio, energia, rifiuti

Anna La Rosa

Istat, a luglio indice fiducia di consumatori e imprese in risalita

Giulia Catone