lunedì, 17 Maggio, 2021
Regioni

A Napoli seconda tappa del tour Ugl “il lavoro cambia anche noi”

NAPOLI (ITALPRESS) – "Con questo tour iniziamo il primo maggio venti giorni prima, girando tutte e venti le regioni italiane per raccogliere le istanze, le speranze e le attese dei lavoratori, degli imprenditori, della politica e degli amministratori locali". Così Paolo Capone, segretario generale dell'Ugl, a Napoli in piazza Trieste e Trento, nel corso della seconda tappa del tour itinerante promosso dal sindacato a bordo di un bus sotto il motto "Il Lavoro Cambia anche Noi!". "Il tour – prosegue – vuole essere un'occasione unica di confronto per rimarcare ancora una volta l'importanza di rilanciare l'occupazione partendo dai singoli territori e ponendo l'attenzione su temi come la sicurezza nei luoghi di lavoro e la partecipazione dei lavoratori alla gestione delle aziende". A pochi passi da piazza Trieste e Trento stamane in piazza Plebiscito, sotto il palazzo della Prefettura c'è stata l'ennesima manifestazione dei lavoratori della Whirpool. "Una vertenza – dice Capone – dalla quale se ne esce solo con la lealtà che le grandi multinazionali dovrebbero avere nei confronti del territorio che li ospita, mentre l'attuale atteggiamento della Whirpool è fastidioso e indecente, e mette alla prova la pazienza dei nostri lavoratori, dei nostri territori, e del nostro Paese. Hanno preso degli impegni e ora devono rispettarli", la chiosa. Il tour dell'Ugl si concluderà il primo maggio a Milano, dove verrà presentato un documento di sintesi che conterrà le criticità registrate lungo lo Stivale ma anche le speranze raccolte negli incontri di questi giorni. Prossima tappa Messina. (ITALPRESS). fpa/vbo/r 09-Apr-21 17:30

Sponsor

Articoli correlati

Bando per rilanciare “Comunità di cibo e della biodiversità” in Toscana

Redazione

Coronavirus, in Abruzzo 322 positivi e 24 decessi

Redazione

Coronavirus, in Calabria Rocca di Neto in “zona rossa”

Redazione

Lascia un commento