sabato, 17 Aprile, 2021
Ambiente

Milano Bicocca-Maldive, accordo per la tutela delle scogliere coralline

MILANO (ITALPRESS) – Un ponte tra Milano-Bicocca e le Maldive per la salvaguardia delle scogliere coralline. A Milano si è svolta la cerimonia di firma dell'accordo tra l'Università di Milano-Bicocca e il governo della Repubblica delle Maldive. "Quello di oggi è un evento di grande speranza – ha detto Giovanna Iannantuoni, rettrice dell'Università di Milano-Bicocca- perchè le Maldive sono un territorio strategico per lo sviluppo della scienza e di grande opportunità per lo scambio continuo che abbiamo con questo paese, insieme impariamo a rendere il mondo migliore. Dopo un anno così terribile abbiamo capito quanto è importante amare la nostra terra, rispettare la biodiversità". In collegamento anche il ministro degli Esteri della Repubblica delle Maldive, Abdulla Shahid che dopo le condoglianze all'Italia per quanto accaduto in Congo, ricorda gli effetti del cambiamento climatico: "Viviamo in un ecosistema delicato che risente dell'impatto del cambiamento climatico, lo sbiancamento dei coralli è una delle minacce cui è maggiormente esposta la scogliera corallina. Dobbiamo migliorare le strategie per salvaguardare la barriera, sono necessarie azioni per tutelarla, approcci integrati per questo l'iniziativa di oggi è così importante, un ulteriore passo a riprova dell'impegno del partnetariato Maldive-Italia". La collaborazione si inserisce all'interno di un progetto più ampio. Da oltre dieci anni, da quando sull'isola di Magoodhoo, nell'arcipelago delle Maldive è attivo il centro di ricerca e alta formazione MaRHE, l'Università di Milano-Bicocca studia soluzioni di sviluppo sostenibile in collaborazione con il governo delle Maldive e con università e centri di ricerca stranieri. "Milano Bicocca – continua Iannantuoni – lavora sulle tecniche di salvaguardia della scogliera corallina maldiviana, ricca e splendida e il centro di ricerca rappresenta un obiettivo scientifico molto importante per tutti coloro che vogliono studiare e comprendere la biodiversità degli oceani, chiave futuro. Il nostro è un approccio multidisciplinare, vogliamo occuparci di tutto, dai pesci al corallo ma non solo, anche i nostri dipartimenti umanistici lavorano con le Maldive per comprendere cosa vuol dire essere cittadini del mondo". Per Fabrizio Sala, assessore per l'Istruzione, università, ricerca, innovazione e semplificazione, Regione Lombardia, "la Bicocca ha raggiunto livelli unici in Italia, prima in pubblicazioni mediche e relative alla pandemia Covid farà parlare molto di sé per il suo impegno. Il centro di ricerca è un patrimonio di valore inestimabile nel campo della ricerca, formazione, educazione allo sviluppo sostenibile, conservazione della biodiversità. Tanti gli investimenti, convogliati dal governo italiano e dalla regione Lombardia che provengono dall'Europa a sostegno della crescita e rinascita dell' istruzione e dello sviluppo sostenibile nell'ottica del Green Deal". Un patrimonio sommerso, complesso e ricco di biodiversità, che deve essere tutelato attraverso "un percorso che si consolida – ha detto Anna Scavuzzo, vicesindaco del Comune di Milano – nella visione di futuro che condividiamo con le Maldive. È importante poter contare su centri di ricerca di eccellenza che fanno sistema e creano condizioni perché la rete di ricerca sia globale perché il tema della sostenibilità è ad ampio spettro ed è fondamentale lavorare insieme". In collegamento web anche Rita Giuliana Mannella, ambasciatrice d'Italia in Sri Lanka e alle Maldive. "Nonostante il momento difficile per l'uccisione del mio collega in Congo – dice Mannella – sono qui per questo evento determinante. La tutela delle risorse naturali è un tema molto importante, oggi e nell'ottica di sviluppo sostenibile per le prossime generazioni. Il nostro legame con le Maldive si fonda su una base solida fatta di amicizia, solidarietà, comprensione reciproca. Rinnovo il nostro apprezzamento per gli sforzi scientifici di un decennio di pionieri visionari, gli uomini e le donne delle Bicocca impegnati nella tutela oceani. Il centro ha ospitato ricercatori ed è diventato punto di riferimento in tutto il mondo scientifico". "Il tema della biodiversità decisivo per il nostro pianeta – ha detto Paolo Glisenti, commissario generale dell'Italia a Expo 2020 Dubai -. La prima settimana dei sei mesi di Expo sarà dedicata proprio alla biodiversità e ai cambiamenti climatici. Saremo felici di ospitare Bicocca e gli amici Maldiviani nel nostro padiglione per confrontarci su temi così importanti". Milano-Bicocca e il governo delle Maldive danno il via a una partnership che punta a studiare le tecniche di restauro delle scogliere coralline più efficaci, sostenibili e all'avanguardia e a mettere a punto le linee guida per la loro applicazione. "Inoltre – conclude Iannantuoni – vogliamo annunciare il bando di Corallamib che uscirà tra pochi giorni, un programma di sviluppo per il futuro del nostro paese che ha l'obiettivo di fornire borse studio a studenti universitari e delle scuole superiori di percorsi sia umanistici che scientifici dedicati al corallo, dando loro la possibilità di vivere un'esperienza sul luogo. Questo a sottolineare l'importanza non solo della ricerca ma anche della formazione. Formare gli studenti a essere cittadini del mondo, al rispetto dell'ambiente, all'amore per la biodiversità e per il futuro". (ITALPRESS). cga/sat/red 24-Feb-21 16:29

Sponsor

Articoli correlati

La cialda, per una pausa caffè che rispetta la natura

Redazione

San Marino con Federalberghi e ZeroCo2 per piantumazione alberi

Redazione

La crisi del pomodoro. Confagricoltura: Prodotto rovinato dal clima, migliaia di ettari distrutti. Servono incentivi

Angelica Bianco

Lascia un commento