domenica, 25 Settembre, 2022
Ambiente

Programma ONU per sviluppo sostenibile: la Tunisia si conferma prima

Su 52 paesi africani, la Tunisia si è classificata al primo posto sulla realizzazione di obiettivi per lo sviluppo sostenibile.

Lo ha affermato il Ministero dell’Economia e delle Finanze tunisino a seguito del Rapporto pubblicato dal Centro per lo sviluppo sostenibile in Africa riferito al 2020. Il rapporto ha precisato che il tasso di realizzazione di obiettivi di sviluppo sostenibile per la Tunisia è stato pari a 67,1%, davanti alle Isole Mauritius (66,8%), il Marocco (66,3%) e l’Algeria (65,9%).

E’ dal 2015 che la Tunisia aderisce al programma per lo sviluppo sostenibile all’orizzonte del 2030, promosso dalle Nazioni Unite.

Questo programma riguarda 17 obiettivi che devono essere raggiunti nell’arco di 15 anni per eliminare la povertà, proteggere il pianeta e migliorare il livello di vita quotidiana nel mondo. Il rapporto si basa sulle misure adottate e i risultati ottenuti in questo ambito dai paesi aderenti al programma.

Sponsor

Articoli correlati

Covid, Gruppo San Donato dona ossigeno, dpi e test rapidi alla Tunisia

Francesco Gentile

Tunisia, a 25 anni dalla Dichiarazione di Barcellona ecco un nuovo piano per i rapporti con i paesi Ue

Redazione

Intervista. Ardesi: Tunisia, democrazia in crisi. Tentazione golpista di Saïed?

Cristina Calzecchi Onesti

Lascia un commento