giovedì, 6 Maggio, 2021
Economia

Economia, De Lise (commercialisti): equità, merito e giustizia, “nuovo corso” per l’Italia

Domani (ore 9.15) il Forum dell’Ungdcec con le parlamentari Conzatti e Gribaudo.

“Equità, merito e giustizia sono tre caratteristiche imprescindibili per una crescita professionale dei giovani dottori commercialisti. Dovranno esserlo anche per gettare le basi del “nuovo corso” che il Paese si avvia a percorrere, e che deve necessariamente vedere come protagonisti anche i giovani professionisti. Oggi ci troviamo davanti ad un periodo cruciale per la storia dell’Italia, derivante dall’organizzazione del Recovery Fund che potrebbe fungere davvero da “new deal”. In questo Patto Sociale i dottori commercialisti vogliono essere protagonisti, dopo avere assistito cittadini e imprenditori durante tutto il tragico 2020”. Lo ha detto Matteo De Lise, presidente dell’Unione nazionale giovani dottori commercialisti ed esperti contabili, presentando il XII Forum dei Giovani Professionisti, dal titolo “Equità, merito e giustizia: requisiti primari per la crescita della professione”, in programma domani, giovedì 17 dicembre 2020 alle ore 09:15 (link registrazione: https://ungdcec.studioesse.it/).

Alla prima sessione di lavoro, “Le proposte tecniche dell’Unione” (ore 9:30), interverranno: Alessandro Bonandini, vicepresidente Ungdcec; Matteo Balestra, giunta Ungdcec; Alessio Saraullo, giunta Ungdcec; Massimiliano Dell’Unto, presidente commissione nazionale di Studio Ungdcec; Sonia Mazzucco, vicepresidente Ungdcec; Oreste Francesco Pepe Milizia, presidente International Union of Young; Francesco Savio, giunta Ungdcec.

A seguire, alle ore 11:00, il tavolo “Equità e giustizia. i professionisti in prima linea accanto alle imprese”. Con De Lise saranno presenti Emanuele Serina, segretario UNGDCEC; Gaetano Stella, presidente Confprofessioni; Maria Pia Nucera, presidente ADC; Antonio De Angelis, presidente Aiga; Alberto Chiosi, presidente Asign; Catello Maresca, sostituto procuratore presso la Procura Generale di Napoli; Francesco Fimmanò, vicepresidente della Corte dei Conti; Fabrizio Acerbis, Managing Partner di PWC Tls Avvocati e Commercialisti; Paolo Florio, tesoriere Fondazione Centro Studi Ungdcec; Donatella Conzatti (segretario della Commissione Bilancio del Senato; Chiara Gribaudo, (Commissione Lavoro Pubblico e Privato della Camera).

Sponsor

Articoli correlati

Agricoltura, settore strategico per l’economia. Export, qualità e innovazioni dove i protagonisti saranno i giovani e le donne

Giovanna M. Piccinino

Alla ricerca del futuro

Giampiero Catone

Fisco; Moretta (commercialisti): “Il governo stimoli economia e proroghi le scadenze a settembre”. Approvato all’unanimità il bilancio dell’Odcec di Napoli

Redazione

Lascia un commento