venerdì, 28 Gennaio, 2022
Società

Nasce Confassociazioni Media e Informazione

Confassociazioni, l’espressione unitaria delle federazioni, dei coordinamenti, delle associazioni, delle imprese e delle persone che svolgono o rappresentano attività professionali in Italia e in Europa, inaugura il settore confederale che aggrega i media. “Obiettivo della nuova branch Media e Informazione è quello di mettere in rete i diversi attori di questo settore, purtroppo oggi molto frammentato e poco sostenuto specialmente quando si parla di online, favorendo l’interazione tra gli associati e il Sistema Confassociazioni, una vasta rete multisettoriale dove i media possono trovare i loro naturali stakeholder e contribuire allo sviluppo di opportunità di rete”, si legge in una nota.

L’iscrizione a Confassociazioni è aperta a testate digitali e loro aggregazioni anche in forma associativa, syndication e network come pure a singoli professionisti o partite iva che esercitano attività quali quella del blogger, content manager o social media manager. La struttura direttiva, presieduta da Carmelo Cutuli, è composta da: Francesco Pira, Vice Presidente; Michele Ficara Manganelli, Responsabile Area Svizzera Italiana; Alessandro Conte, Responsabile Area Centro Italia; Patrizia Paesano, Responsabile Area Isole; Giulia Reina, Vice Segretario Generale.

Angelo Deiana

A queste iniziali si aggiungeranno, nei prossimi mesi, ulteriori deleghe. “Siamo davvero lieti – ha detto il presidente nazionale di Confassociazioni, Angelo Deiana – di annoverare tra i nostri associati, nonché tra i professionisti nel nostro nuovo organigramma, i rappresentanti del mondo dei media e dell’informazione. Siamo oggi pronti ad accogliere nella nostra rete, che vede percentuali di crescita esponenziali di associati e organizzazioni, le testate giornalistiche, i media network e tutti gli attori anche informali del mondo dell’informazione, offrendo loro il valore del nostro Sistema associativo”.

Confassociazioni Media e Informazione si pone a consolidamento di una più ampia presenza della Confederazione nel mondo della Comunicazione che ha visto recentemente la costituzione dell’Osservatorio Nazionale sulle Fake News, presieduto dal professore Francesco Pira, e al branch della Comunicazione, recentemente allargato alle relazioni istituzionali, il cui organico definitivo verrà, a breve, presentato.

Sponsor

Articoli correlati

Il sistema Confassociazioni per un’Italia migliore

Angelica Bianco

Sui media il presepe batte l’albero. Il pandoro vince sul panettone

Angelica Bianco

Cortocircuiti ideologici mediatici nella drammatica uccisione di Willy: quante cavolate

Redazione

Lascia un commento