venerdì, 30 Luglio, 2021
Società

Solidarietà. Eridania dona alla Caritas 60 mila confezioni di zucchero da regalare alle famiglie in difficoltà.

Zucchero donato alle famiglie e alle persone in difficoltà. Sono, infatti, arrivati alla Caritas dalla società Eridania aiuti per oltre 60 mila confezioni di zucchero. Le confezioni sono partite dal centro di confezionamento di Russi in provincia di Ravenna uno dei più grandi in Europa, ed hanno raggiunto i centri regionali Caritas. Lo zucchero verrà ora consegnato  a famiglie in difficoltà nelle diverse città italiane. “Con l’emergenza Covid sono purtroppo cresciute le necessità”, fa presente in una nota l’associazione Cattolica, “e le richieste di aiuto, come segnalato da Caritas Italiana in particolare richieste specifiche di aiuti alimentari che, a seconda delle zone, hanno fatto registrare un aumento dal +20% al +50%, nelle varie forme in cui sono stati rimodulati i servizi: pasti da asporto, pacchi a domicilio, empori, buoni spesa”.

Caritas  può contare su una rete efficiente di 3.500 Centri di Ascolto, 3.800 Centri di distribuzione di beni di prima necessità, e 104 Empori Solidali gestiti direttamente o strettamente coordinati da Caritas. Gli empori della solidarietà dei veri e propri supermercati dove le famiglie in situazione di reale difficoltà economica possono approvvigionarsi gratuitamente di generi di prima necessità.

“Oltre ad offrire un supporto al bilancio familiare, l’obiettivo degli Empori Solidali”, scrive la Caritas,  “è anche quello di creare un luogo di riferimento dove le persone che stanno attraversando un momento difficile possano trovare altre persone disposte ad ascoltarle, consigliarle ed aiutarle”.

Sponsor

Articoli correlati

Non chiamatelo più Mes

Giuseppe Mazzei

Etna, Barbagallo (PD): “Necessario stabilire stato di emergenza”

Redazione

Parrucchieri ed estetiste, rivolta contro il blocco prolungato. Rischio tracollo per 50 mila imprese. Fermare chi lavora in nero

Angelica Bianco

Lascia un commento