mercoledì, 19 Gennaio, 2022
Economia

Fondo perduto per le imprese: le novità del decreto in arrivo

Nel provvedimento a cui sta lavorando il governo allo studio un allargamento delle agevolazioni sul pagamento delle locazioni anche ai lavoratori autonomi e una riduzione delle bollette di luce e gas per commercianti, artigiani e professionisti in condizioni di necessità. Si lavora anche una iniezione straordinaria di liquidità per le aziende.

Tre le novità che cominciano ad affacciarsi per il “decreto aprile” per il popolo delle partite Iva e le piccole imprese: nuova liquidità stavolta a fondo perduto, sconto sulle bollette e allargamento degli aiuti sugli affitti.

Saranno esaminate fin da stasera durante una riunione ad alto livello al ministero del Tesoro in vista del varo dell’importante provvedimento che dovrà assicurare il rifinanziamento della cassa integrazione e l’aumento degli aiuti al lavoro autonomo a 800 euro (visto che il rinvio delle scadenze fiscali e l’emergenza liquidità sono state affidate al già varato provvedimento imprese).

Tra le prime istanze in evidenza sul dossier, avanzata anche in chiaro oggi dal ministro dello Sviluppo Patuanelli, c’è quella della iniezione di liquidità a fondo perduto (oggi ci si limita prestiti anche se molto agevolati) per le piccole imprese e le partite Iva.

Sponsor

Articoli correlati

La comunicazione nella seconda ondata: errori da evitare

Giuseppe Mazzei

Lotta alla pandemia. Il ministro Speranza: Prime dosi vaccino AstraZeneca entro il 2020. Alle scuole 11 milioni di mascherine fornite dallo Stato. Sui contagi in Italia situazione migliore a livello europeo

Maurizio Piccinino

Il virus dell’aggressività peggio del covid 19  

Nicolò Mannino

Lascia un commento