domenica, 26 Maggio, 2024
Attualità

Ponte sullo Stretto, al via la procedura per gli espropri

Il 3 aprile l'avviso sarà pubblicato sui quotidiani nazionali e territoriali di Sicilia e Calabria

Il 3 aprile, sui quotidiani nazionali e territoriali di Sicilia e Calabria, verrà pubblicato l’Avviso di avvio del procedimento volto all’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio e alla dichiarazione di Pubblica utilità per il progetto del ponte sullo Stretto di Messina. Questo passaggio sarà sancito con l’approvazione del progetto definitivo da parte del Cipess (Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile). L’iter autorizzativo previsto dal quadro normativo richiede la pubblicazione dell’Avviso dopo l’approvazione del progetto definitivo da parte del Consiglio di Amministrazione della Stretto di Messina, la consegna degli elaborati progettuali ai ministeri e alle Autorità competenti e l’avvio della Conferenza di Servizi.

L’Avviso sarà pubblicato non solo sui quotidiani, ma anche sui siti internet istituzionali della Regione Calabria, della Regione Sicilia e dello Stretto di Messina, nonché affisso agli Albi Pretori dei comuni coinvolti nella realizzazione dell’intervento.

Eventuali osservazioni

Questa fase intermedia consentirà a tutti gli interessati di prendere visione della documentazione relativa al Piano espropri e di formulare eventuali osservazioni. Per supportare questo processo, la società Stretto di Messina aprirà sportelli informativi sia a Messina che a Villa San Giovanni, in spazi dedicati messi a disposizione dai rispettivi comuni. Qui i soggetti interessati potranno rivolgersi per ricevere assistenza da personale tecnico. L’apertura degli sportelli avverrà dal 9 aprile e durerà per 60 giorni. Gli interessati potranno prenotare un appuntamento telefonico ai numeri indicati e recarsi presso i seguenti luoghi e orari: Messina: Palacultura Sala Rappazzo (piano terra) in Viale Boccetta 373, lunedì dalle 15 alle 17; martedì e mercoledì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17; Villa San Giovanni: ex sede della Pretura in via Nazionale Bolano 541, giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17, venerdì dalle 9 alle 13.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Draghi: ottimismo sul futuro. Ok alla mininum tax. Cina e India ostacoli sul clima

Maurizio Piccinino

Spie. In cerca del Mitrokin dell’era Putin

Calder Walton*

I conti d’oro delle banche lasciano al palo i correntisti

Riccardo Pedrizzi

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.