mercoledì, 29 Maggio, 2024
Esteri

Il Presidente Biden annuncia la cancellazione del debito studentesco federale per mutuatari selezionati

Il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha dichiarato l’annullamento del debito studentesco federale per alcuni mutuatari che hanno contratto prestiti relativamente piccoli e hanno regolarmente rimborsato per almeno dieci anni. La decisione, che verrà applicata a febbraio, coinvolgerà coloro che hanno ricevuto meno di 12.000 dollari in prestiti federali e sono iscritti al nuovo piano di rimborso basato sul reddito noto come SAVE. La cancellazione del debito arriva quasi sei mesi prima del previsto e interesserà gli iscritti al piano SAVE, un’iniziativa mirata a ridurre i pagamenti mensili per i mutuatari. Trenta milioni di persone sono potenzialmente idonee al piano SAVE, con circa sette milioni attualmente iscritti. Tuttavia, non è ancora chiaro quanti mutuatari potranno effettivamente beneficiare della cancellazione del debito.

I mutuatari dei community college

Il Presidente Biden ha sottolineato che questa azione avvantaggerà in particolare i mutuatari dei community college, quelli a basso reddito e coloro che affrontano difficoltà nel ripagare i propri prestiti. La mossa è parte degli sforzi dell’amministrazione per mitigare il peso del debito studentesco su diverse fasce della popolazione. Questa iniziativa segue altri sforzi dell’amministrazione per affrontare il problema del debito studentesco. Dopo la ripresa dei rimborsi dei prestiti in ottobre, Biden ha approvato un condono del debito di 9 miliardi di dollari per 125.000 persone, compresi i beneficiari del programma di condono dei prestiti del servizio pubblico. Il Dipartimento dell’Istruzione ha inoltre proposto ulteriori misure per ridurre il debito per quattro categorie di mutuatari, compresi coloro con saldi in sospeso che superano gli importi inizialmente presi in prestito.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

L’America è tornata, la diplomazia pure

Andrea Strippoli Lanternini

Biden contro i liberal: tornano i “falchi” alla Casa Bianca

Leonzia Gaina

Scongiurato lo shutdown: il Senato americano approva il progetto di legge per finanziamenti statali del valore di 1,2 trilioni di dollari

Ettore Di Bartolomeo

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.