martedì, 27 Febbraio, 2024
Attualità

IT-Alert: il 21 settembre test del sistema di allarme pubblico nazionale nella Regione Lazio

Al via nella Regione Lazio il nuovo test di test IT-Alert, il nuovo sistema di allarme pubblico nazionale. Giovedì 21 settembre, alle ore 12 tutti i dispositivi agganciati alle celle di telefonia mobile nella Regione suoneranno contemporaneamente, emettendo un suono distintivo diverso da quello di tutte le notifiche a cui siamo abituati. Non è necessario iscriversi o scaricare un’applicazione, e il servizio è anonimo e gratuito per gli utenti. L’obiettivo di It-Alert è di favorire l’informazione tempestiva alle persone potenzialmente coinvolte da un evento che mobilita la Protezione Civile.

L’avviso sui dispositivi mobili

Chi riceve il messaggio di test non ha nulla da temere e non dovrà fare altro che leggerlo per sbloccare il dispositivo. Il testo sarà: “It-Alert. Questo è un messaggio di test del sistema di allarme italiano. Una volta operativo ti avviserà in caso di grave emergenza. Per informazioni vai sul sito http://www.it-alert.it e compila il questionario”. Verranno bloccate temporaneamente tutte le altre funzionalità e per riportare il cellulare alle condizioni ordinarie di utilizzo sarà sufficiente toccare il dispositivo in corrispondenza della notifica per confermare la ricezione. Le risposte degli utenti consentiranno di migliorare lo strumento di It-Alert. Il test non va a intaccare la privacy dei cittadini. Questa tecnologia non raccoglie alcun dato sensibile ed è unidirezionale. La sperimentazione, già avviata in altre regioni italiane e che interesserà tutto il territorio nazionale, servirà a mettere a punto il sistema e a verificare eventuali criticità.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Roma: giunta approva candidatura a Expo 2030

Lorenzo Romeo

IT-Alert: nuovi test per rischio nucleare, industriale e collasso di una diga

Paolo Fruncillo

Campagna Astral contro l’abbandono dei rifiuti

Emanuela Antonacci

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.