giovedì, 22 Febbraio, 2024
News Italpress

Migranti, Piantedosi “Vogliamo rafforzare provvedimenti di espulsione”

PALERMO (ITALPRESS) – "Il nostro intervento è perfettamente in linea con le normative europee: è legittimo trattenere queste persone fino a 18 mesi, ma naturalmente non è una norma che da sola può bastare, andrà integrata". Così il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, ospite a "Ping pong" su Radio1 Rai. "Puntiamo a rafforzare i provvedimenti di espulsione e ad aprire un centro per i rimpatri in ogni regione. Ne abbiamo già dieci in Italia, ma molti sono in cattive condizioni e spesso sono gli stessi ospiti a danneggiare le strutture. Valutando il fenomeno migratorio nella sua interezza, dobbiamo accogliere chi ha diritto e respingere chi non ce l'ha", ha aggiunto. "Su 129mila persone entrate in Italia quest'anno circa 83mila sono state recuperate dalle forze dell'ordine: questo conferma che i salvataggi sono assoluta prerogativa dello Stato. Il problema che dobbiamo porci è soprattutto come fermare i flussi incontrollati", ha spiegato il ministro. "Quando la Missione Sophia venne attuata poi non riuscì ad avere seguito, ma se riuscissimo a mettere in pratica i dispositivi per il blocco delle partenze sarebbe ottimale", ha concluso Piantedosi. (ITALPRESS). – Foto: Agenzia Fotogramma – xd8/ads/red 19-Set-23 11:49

Condividi questo articolo:
Sponsor

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.