martedì, 27 Febbraio, 2024
Attualità

In Abruzzo il 26 settembre il test del sistema nazionale di allarme pubblico

IT-Alert, il sistema nazionale di allarme pubblico per l’informazione diretta alla popolazione di cui si sta dotando la protezione civile italiana avvierà il 26 settembre un nuovo test nella Regione Abruzzo. Intorno alle ore 12.00, tutti coloro che si troveranno nell’area coinvolta riceveranno un messaggio di testo che sarà visualizzato sulla schermata iniziale dello smart-phone senza che sia necessario effettuare alcuna operazione.

Test anche in Molise e Lazio

Il 12 settembre il test di IT-Alert ha interessato la Regione Marche, il 19 settembre toccherà al Molise e il 21 settembre il Lazio. Sarà possibile, in queste date, che la popolazione che nella fascia oraria mattutina si troverà in prossimità dei confini con queste Regioni, possa ricevere sul proprio cellulare un messaggio di allerta di cui non dovrà tenere conto. Si sottolinea che i test di IT-Alert sono finalizzati a far conoscere questo nuovo sistema alle persone che potrebbero essere coinvolte in situazioni di emergenza e verificarne il funzionamento in relazione alle diverse tipologie di telefono e di sistemi operativi, raccogliendo, altresì, indicazioni dagli utenti tramite un questionario scaricabile all’indirizzo: https://www.it-alert.it/it/sperimentazione/. I dati raccolti attraverso il questionario sul test IT-Alert in forma anonima, non consentendo l’identificazione dell’interessato, verranno utilizzati al solo fine di effettuare l’analisi del sistema per migliorarlo e integrarlo rispetto alle segnalazioni degli utenti stessi.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Ancona: inaugurazione dell’Università Politecnica delle Marche

Marco Santarelli

Una Pontida ricca di popolo ed ingiurie

Angelica Bianco

Marche: il bando borse lavoro per fronteggiare la disoccupazione

Cristina Gambini

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.