martedì, 23 Luglio, 2024
Ambiente

Evento “Carabinieri-Italian Biodiversity Keepers” a New York

In occasione della Giornata Mondiale della Biodiversità, che si svolge ogni anno il 22 maggio, l’Arma dei Carabinieri forestali promuoverà una mostra presso il Palazzo delle Nazioni Unite a New York, dall’8 al 18 maggio 2023. L’iniziativa “Carabinieri-Italian Biodiversity Keepers” ha lo scopo di illustrare l’importante e complesso impegno nella protezione e nella conservazione della natura svolto dal Comando Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari (CUFAA).

L’idea innovativa della mostra, all’interno del Palazzo, è quella di realizzare l’installazione di monitor lungo le pareti di un percorso su cui immagini e suoni di ambienti naturali vi scorrono dando vita ad un suggestivo paesaggio immersivo. Il percorso multimediale accompagnerà il visitatore in una foresta virtuale, un bosco simbolico che rappresenta il patrimonio naturale, che deve essere custodito e preservato.

L’evento in programma a New York sarà un vero e proprio viaggio negli ambienti naturali italiani con ecosistemi in cui saranno virtualmente presenti un gran numero di specie vegetali e animali rare, talvolta in via di estinzione. Attraverso questa mostra, che si terrà grazie al sostegno del Ministero della Difesa e del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, con il coordinamento della Rappresentanza Permanente d’Italia presso le Nazioni Unite, la partecipazione dell’Aeronautica Militare ed in collaborazione con Leonardo Spa e Telespazio Spa, sarà possibile apprezzare le competenze messe in campo dall’Arma dei Carabinieri a difesa dei preziosi tesori naturali italiani. Alla conferenza stampa di presentazione di New York prenderanno parte: il Gen. C.A. Antonio Pietro Marzo Comandante delle Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari Carabinieri, il Gen. B. Raffaele Manicone, Comandante del Comando Carabinieri per la Tutela della Biodiversità, rappresentanti dell’Aeronautica Militare, di Leonardo Spa, di Telespazio Spa e Micromegas curatrice e produttrice della mostra.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

In Croazia nuovi progetti europei per la tutela del territorio

Valerio Servillo

‘Karpathos’, maxi operazione antimafia della Dda di Catanzaro

Marco Santarelli

Al via la mostra “Storie del grattacielo. I 60 anni del Pirellone”

Giulia Catone

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.