giovedì, 22 Febbraio, 2024
Sport

Il libro dedicato alla leggenda sportiva afro-portoricana, Roberto Clemente, ritorna nelle scuole pubbliche dopo le accuse di razzismo

Un libro sulla defunta leggenda afro portoricana della MLB, Roberto Clemente, rimosso dalle scuole pubbliche della contea di Duval in Florida per i suoi riferimenti al razzismo e alla discriminazione, è stato nuovamente approvato per l’uso da parte degli studenti. “Roberto Clemente: Pride of the Pittsburgh Pirates” di Jonah Winter e illustrato da Raúl Colón era tra gli oltre 1,5 milioni di titoli messi in pausa in attesa di stabilire se erano conformi alle leggi statali.

Lo scorso anno il governatore della Florida Ron DeSantis firmò delle leggi che richiedono alle scuole di affidarsi a specialisti dei media certificati per approvare quali libri possono essere integrati nelle classi. I libri devono essere in linea con gli standard statali ,ovvero non insegnare agli studenti l’identità di genere e l’orientamento sessuale e non insegnare la teoria critica della razza – che esamina il razzismo sistemico nella società americana. A gennaio, più di 50 specialisti dei media certificati per Duval hanno iniziato a recensire oltre 1,5 milioni di titoli di libri. Circa 7.000 libri sono stati esaminati e approvati per l’uso da parte degli studenti.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Via l’antisemitismo dallo sport

Ettore Di Bartolomeo

Morace: “Società omofoba e razzista, siamo indietro”

Redazione

Calcio: #UnitiDagliStessiColori, campagna antidiscriminazione sui campi di B

Emanuela Antonacci

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.