martedì, 25 Giugno, 2024
Cultura

Madre Terra di Danilo Autero conquista gli studenti d’Italia

Ottimi i feedback da parte degli studenti e dei docenti che hanno già assistito allo spettacolo Madre Terra nella tournée italiana.

“Complimenti! Siete fantastici! Spettacolo meraviglioso!”

scrive un docente capitolino.

Madre Terra. Roma. Teatro Ghione. Febbraio 2023.

E cosi via oltre 100 repliche…Lazio, Toscana, Campania, Abruzzo, Emilia Romagna, Veneto, Molise, Puglia, da nord a sud l’entusiasmo di studenti e docenti che vedono “Madre Terra” è travolgente.

Merito certamente anche della scrittura accattivante e della messa in scena  contemporanea che del tema offre Danilo Autero, scrittore e regista dello spettacolo che da anni ormai si confronta con grande passione con il mondo degli studenti.

Kurt, pubblicitario miliardario, cavalca l’onda del consumismo per ammaliare le masse e spingerle all’acquisto: un prodotto dopo l’altro fino a renderle schiave del materialismo. Dio dove è finito? Gaia, intelligente studentessa figlia di contadini, cresciuta con altri valori, deciderà di affrontarlo.

“Abbiamo apprezzato il modo in cui è stato affrontato il tema: sincero e diretto, dinamico e fresco. Bravi! Lo spettacolo è piaciuto davvero a tutti!”

scrive una docente di Napoli dove Madre Terra è andato recentemente in scena presso il prestigioso teatro Politeama.

Mio figlio mi ha detto che a visto uno spettacolo bellissimo dove posso vederlo anche io” chiede al telefono una mamma toscana dopo la messa in scena al teatro Puccini di Firenze.

“Quando tornate? Siete bravissimi!” chiosano nel dibattito post spettacolo gli studenti di Lecce.

La direzione ora è Ferrara, prossimo appuntamento giovedì nell’elegantissimo Teatro Nuovo. A marzo sarà la volta della Sicilia. Palermo Teatro Golden, Catania Teatro Metropolitan e via verso Agrigento Ragusa, Marsala.

Questi gli appuntamenti da non perdere per vivere un’esperienza con la compagnia Ideazione Teatro che va perfino oltre il teatro.

Allo spettacolo segue un lungo dialogo con gli studenti …

 “Il Teatro resta sempre un tavolo da gioco prezioso per crescere, un appuntamento sociale dal vivo irrinunciabile” ci dice Danilo Autero.

Magistrali anche le interpretazioni dei suoi compagni di scena Federica Di Lallo e Gabriele Vincenzo Casale.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Maturità, torna traccia di storia e via buste all’orale

Elisa Ceccuzzi

Censis: sempre più studenti abbandonano l’università dopo il primo anno

Paolo Fruncillo

Il futuro dell’Italia sta nel merito

Ubaldo Livolsi

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.