giovedì, 9 Febbraio, 2023
Ambiente

Brasile: al via le operazioni contro la deforestazione in Amazzonia

Il Governo brasiliano ha dato il via alle prime operazioni contro la deforestazione illegale in Amazzonia, dopo la promessa del presidente Lula di porre fine alla distruzione dell’immensa area verde, aumentata a livelli record durante l’amministrazione di Jair Bolsonaro.

Le operazioni, iniziate nei giorni scorsi, sono state condotte dall’Istituto brasiliano dell’ambiente e delle risorse naturali rinnovabili (Ibama), braccio operativo del ministero dell’ambiente, e dalla polizia federale, per impedire a taglialegna e allevatori di disboscare illegalmente la foresta. Le azioni sono state condotte a partire dagli Stati di Parà, Roraima e Acre. Marina Silva, la neoministra dell’ambiente del Brasile, durante una cerimonia ha voluto sottolineare che il Paese non sarà più un “reietto” in merito alla questione ambientale e farà di tutto per combattere la deforestazione in Amazzonia.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Business Ambassador Italcam per investire in Brasile

Raffaele Palumbo

La svolta per l’ambiente. Europa ed Usa in prima linea

Giampiero Catone

Amazzonia: intelligenza artificiale individua aree a rischio deforestazione

Lorenzo Romeo

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.