martedì, 11 Agosto, 2020
Salute

Portale industria chimico-farmaceutica per sicurezza e salute

Sponsor

Un sito internet interamente dedicato alla sicurezza e alla salute dei lavoratori e un riconoscimento alle migliori esperienze aziendali di responsabilità sociale.
Così, nell’ambito della Giornata nazionale dedicata alla sicurezza, alla salute e all’ambiente, il mondo della chimica e della farmaceutica prosegue il suo impegno nell’ambito dello sviluppo sostenibile. Organizzazioni datoriali (Federchimica e Farmindustria) e sindacati insieme, per generare comportamenti più consapevoli e, di conseguenza, per rendere l’intero settore uno dei più virtuosi nel panorama industriale del nostro Paese.

Non a caso, i dati relativi alle malattie professionali e agli infortuni rapportati alle ore lavorative, ma anche quelli legati all’inquinamento e all’efficenza energetica, raccontano di un comparto all’avanguardia non solo a livello nazionale, ma anche europeo. Se ne è parlato nel corso di un convegno all’auditorium di Federchimica a Milano, nel corso del quale è stato presentato il sito internet “sicurezzasaluteambiente.it”. Si tratta di un portale interamente dedicato proprio alla sicurezza e alla salute dei lavoratori e alla tutela dell’ambiente, gestito congiuntamente dalle parti sociali territoriali.

“Il sito rientra tra le iniziative per la diffusione della sicurezza previste dal rinnovo contrattuale del 19 luglio 2018 e sarà presto online e disponibile a tutti” ha commentato Daniele Bailo, segretario generale Uiltec-UIL. Il sito, articolato in quattro sezioni, contiene strumenti, linee guida, norme contrattuali, leggi e buone regole da adottare in termini di sicurezza. Attraverso il sito internet verrà anche lanciato un concorso rivolto ai lavoratori e agli studenti coinvolti in progetti di alternanza scuola-lavoro, per promuovere le scelte contrattuali e l’adozione di comportamenti consapevoli e coerenti con lo spirito del settore, anche fuori dalle imprese. Ampio spazio verrà anche dato alle buone pratiche messe in atto dalle aziende, come quelle che hanno ricevuto oggi il Premio migliori esperienze aziendali. In particolare, sono stati assegnati dei riconoscimenti alla società Basell Poliolefine (per l’attenzione ai temi della previdenza complementare) e alla Mapei (per la valorizzazione della responsabilità sociale d’impresa e, in particolare per l’iniziativa ‘Banca ore Etica’ finalizzata alla costituzione di un fondo a copertura di ore di assenza dei dipendenti che necessitino di assentarsi per assistere i figli).

Premiata anche l’azienda farmaceutica Novartis per il progetto “Energized For Life”, che pone attenzione al corretto stile di vita e alla conciliazione tra esigenze personali e professionali, attivando 8 giornate di Smart-working al mese.

Assegnato un riconoscimento anche a Procter & Gamble Italia, per le scelte in tema di welfare contrattuale, flessibilità organizzativa e attenzione all’ambiente, come il programma “Sharethecare”, finalizzato ad incentivare la fruizione del congedo di paternità. (Italpress)

Articoli correlati

Due italiani su tre soffrono di disturbi gastrointestinali

Redazione

Agricoltura sempre più 4.0, il digitale arriva nell’agroalimentare

Redazione

Farmindustria: carenza di farmaci perché vanno all’estero

Maurizio Piccinino

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni