domenica, 2 Ottobre, 2022
Economia

Il Nordest Italia si conferma motore economico del Paese

Il Nordest Italia torna a trainare l’economia del Paese. Nel 2022 il Pil del Veneto è destinato ad aumentare del 3,4 per cento e nessuna altra Regione italiana è destinata a fare meglio. Subito dopo la Lombardia con il 3,3% e l’Emilia-Romagna con il 3,21%. In coda, invece, le Marche con un aumento del 2,4%, la Basilicata con il 2,3% e, infine, la Calabria con il 2,1%. Sono i dati dell’Ufficio studi della CGIA sugli scenari territoriali presentati nelle settimane...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Il piano di Confindustria. Bonomi: riconquistare 9 punti di PIL. Lo Stato non dia soldi a pioggia introduttivi. Servono tagli alle tasse e riforme anti burocrazia

Maurizio Piccinino

Fino a ieri abbiamo lavorato per lo Stato, che incassa 40 mld in più

Maurizio Piccinino

Economia: crollo export danno grave. Necessario puntare sull’estero

Maurizio Piccinino