martedì, 28 Maggio, 2024
Economia

Farnesina, continua la performance positiva dell’export italiano

A settembre 2019 le esportazioni italiane sono aumentate del +6,2% rispetto allo stesso periodo del 2018. Ancora una volta, le esportazioni crescono più delle altre componenti del PIL. Dopo il record del 2017, anche quest’anno, tra gennaio e settembre, il saldo della nostra bilancia commerciale risulta positivo per oltre 35 miliardi di euro. Lo evidenzia la Farnesina.

I mercati dove la crescita dell’export italiano è più rilevante sono quelli extra-UE, primo fra tutti il Giappone. Già nei primissimi mesi di attuazione dell’accordo di partenariato economico UE-Giappone, le esportazioni italiane sono cresciute del +20,2%.

I settori trainanti sono la farmaceutica (+29,2%), la concia delle pelli (+9,3%), l’abbigliamento (+7,1%) e i prodotti alimentari, bevande e tabacco (+7%). Nel caso particolare del settore agro-alimentare, vi è stata in questi anni una forte campagna promozionale del Governo italiano e del sistema imprenditoriale;
tra le iniziative di successo la Settimana della cucina italiana nel mondo, giunta alla IV edizione nel 2019.

“Questi dati sono particolarmente incoraggianti, se consideriamo il difficile contesto internazionale e le tensioni protezionistiche che hanno attraversato il mercato globale. La diplomazia economica è sempre più al centro dell’azione della Farnesina, in coerenza anche con la recente riforma, che ha razionalizzato le competenze in materie di commercio estero, promozione e internazionalizzazione del sistema economico”, conclude il ministero degli Esteri. (Italpress)

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Italia-Russia: import (+5,5%) ed export (+0,4%) nei primi 6 mesi 2019

Redazione

Imprese: Moretta (commercialisti), Sud punti su export per essere protagonista della ripresa 

Redazione

Imprese italiane a rischio. Conforti: scenari preoccupanti

Angelica Bianco

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.