martedì, 19 Ottobre, 2021
Società

“Golden links” contro la povertà

Finti corrieri che dicono di dover consegnare un pacco con merce ordinata da figli o parenti chiedendo un pagamento anticipato in contanti per quella che poi si rivelerà una “patacca”.

Falsi dipendenti di società erogatrici di energia elettrica, gas, servizi telefonici che cercano di introdursi in casa presentandosi con finte qualifiche professionali e poi, approfittando della ospitalità ricevuta, svaligiano l’abitazione della povera vittima.

Sono solo alcuni degli “stratagemmi” messi a punto dai delinquenti di turno per ingannare le persone più avanti negli anni.

Molto spesso, peraltro, coloro che subiscono simili ruberie si vergognano e non denunciano il fatto alle forze dell’ordine che operano sul territorio perché temono la reazione dei parenti e dei conoscenti, quasi fosse una colpa quella di aver fiducia nel prossimo. E, come se non bastasse, precipitano nella depressione.

Le truffe ai danni degli anziani sono cresciute del 42% in cinque anni. A rischio ci sono 4,3 milioni gli italiani over 80.

Il dato, abbastanza preoccupante, emerge da una elaborazione dell’Unione europea delle cooperative (Uecoop) su dati dell’Istat.

“In una società dove la speranza di vita che per gli uomini sfiora gli 81 anni e per le donne supera gli 85, con un anziano su tre che ha gravi difficoltà a prepararsi da mangiare, fare la spesa, prendere le medicine, pulire la casa e l’11% ha problemi a prendersi cura di se stesso, oltre al fronte dell’assistenza – evidenzia Uecoop – si apre anche quello della sicurezza contro bande criminali più o meno organizzate che vogliono approfittare dello stato di debolezza fisica e psicologica di molti anziani, rubando loro anche i pochi soldi che hanno per sopravvivere. Basti pensare che in Italia un pensionato su 4 resiste con meno di 500 euro al mese”. “Le dinamiche demografiche in corso – conclude Uecoop – impongono quindi una riorganizzazione complessiva del sistema di welfare pubblico e privato integrando i servizi di assistenza con una sempre maggiore attenzione alla sicurezza e alla prevenzione”.

Sponsor

Articoli correlati

50 anni di Caritas. Papa Francesco: vicini ai più deboli

Francesco Gentile

Raddoppiati i pacchi viveri alle famiglie in difficoltà

Carmine Alboretti

Intesa Sanpaolo è l’Istituzione Finanziaria innovativa dell’anno 2020

Redazione

Lascia un commento