domenica, 3 Luglio, 2022
Regioni

Basilicata, Bardi azzera la Giunta

POTENZA (ITALPRESS) – Il presidente della Regione Basilicata Vito Bardi, ha annunciato il ritiro delle deleghe assessorili per arrivare in tempi strettissimi alla nuova giunta. "Non è più il tempo di interessi personali, entro la prossima settimana dovremo giungere a questo risultato". Bardi ha sottolineato come in questo momento la mediazione spetti alla politica. Il governatore ha elencato le caratteristiche principali che fanno da cornice e sfondo dell'epoca che stiamo vivendo. La pandemia, ancora non finita durante la quale la Basilicata ha raggiunto risultati che dovrebbero essere fonte di orgoglio per tutti soprattutto nella maggioranza. Poi ha parlato della crisi energetica in atto, una emergenza nuova, oltre all'impegno sul Pnrr, che mobilita un volume di risorse straordinario. "Non è più tempo per interessi personali, in uno scenario così denso di criticità ci troviamo di fronte a una crisi politica. I tempi della politica – ha detto non sembrano coincidere con i tempi della storia -. Di fronte a questa situazione le dinamiche della politica regionale sono incomprensibili. Non vorrei che la mia pazienza fosse scambiata per altro, mentre è solo la volontà di continuare a lavorare a servizio dei lucani che mi hanno eletto alla presidenza della giunta". Bardi ha richiamato alla responsabilità dei partiti. Il dialogo è aperto, ma la revoca delle deleghe ha efficacia immediata. "Le interlocuzioni – ha chiarito il presidente – servono per chiarire aspetti nebulosi , in questi giorni si vedranno le cose sulle quali ci sono diversità di vedute". (ITALPRESS). ron/fsc/red 01-Mar-22 17:24

Sponsor

Articoli correlati

Agricoltura, in E.Romagna altri 120 milioni per investimenti a bando

Redazione

Miccichè “Spero che Musumeci possa cambiare e coinvolgere i partiti della maggioranza”

Redazione

In Toscana 3.723 nuovi casi Covid con età media 41 anni, 8 decessi

Redazione

Lascia un commento