mercoledì, 8 Febbraio, 2023
Società

In Abruzzo 20 mila persone in più scelgono trasporto regionale

Ventimila persone in più sui treni regionali abruzzesi nei primi nove mesi del 2019, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Circa 9 mila in più (+2,4%) a settembre 2019. Cresce anche la puntualità percepita dai viaggiatori: il 94,1% dei treni arriva entro i cinque minuti.
Crescita annuale pari a 1,3 punti percentuali.

Sono i principali numeri dei primi nove mesi dell’anno per il trasporto ferroviario regionale di Trenitalia Abruzzo (Gruppo FS Italiane). A questi si aggiunge una crescita costante della customer satisfaction: 92 viaggiatori su 100 sono soddisfatti del viaggio nel suo complesso, circa quattro punti percentuali in più rispetto a settembre 2018.

L’ultima indagine demoscopica, commissionata da Trenitalia a una società esterna, registra risultati in aumento anche per tutti gli altri indicatori: pulizia all’88,4% (+1,3), puntualità al 76,6% (+2,6), permanenza a bordo al 91,6% (+3,5) e security al 90,9% (+3,3).

Molto apprezzato, anche in Abruzzo, il nuovo servizio di customer care regionale – circa 600 gli addetti su tutto il territorio nazionale, 4 le risorse operative in Abruzzo – che offre assistenza, informazione e security a tutti i passeggeri del trasporto regionale, sia a bordo sia sotto bordo, per i treni che circolano negli orari di punta e nelle stazioni con i maggiori flussi di traffico.

Il servizio, avviato a novembre 2018, ha introdotto nel trasporto regionale alcuni plus che erano prerogativa delle Frecce.

Negli ultimi mesi, inoltre, i viaggiatori stanno conoscendo i nuovi treni regionali Rock e Pop. Da maggio ad oggi 28 nuovi treni circolano sui binari dell’Emilia-Romagna, entro fine anno questi nuovi convogli saranno a disposizione dei pendolari di Veneto, Liguria, Marche e Sicilia. Successivamente in tutte le altre regioni italiane.

I Rock e Pop fanno parte di una maxi fornitura di 600 nuovi treni regionali per un investimento economico complessivo di sei miliardi di euro che garantiranno il rinnovo dell’80% dell’intera flotta regionale di Trenitalia.

Il trasporto regionale su ferro registra un trend in crescita confermando l’attenzione costante del Gruppo FS verso le esigenze del milione e mezzo di persone che, ogni giorno, viaggiano sui convogli di Trenitalia. Risultati che sottolineano, inoltre, come il trasporto regionale e metropolitano nel suo complesso sia il perno di tutte le attività del Gruppo e al centro del Piano industriale 2019-2023. (Italpress)

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

“Premio Donna dell’Anno Abruzzo Marche”, riconoscimento per Angelica Bianco, direttore commerciale de La Discussione

Redazione

Ferrovia Roma-Pescara: firmato il protocollo per migliorare e velocizzare i collegamenti

Redazione

Marsilio, un Presidente a tutto campo

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.