mercoledì, 16 Ottobre 2019
Articoli del Giorno Motori

Eicma: tra un mese al via salone, prevista edizione record

Con più di 1.800 espositori provenienti da più di quaranta paesi – il 60% del totale arriva dall’estero -, due padiglioni in più rispetto ai sei dello scorso anno e un aumento del 25% di buyer stranieri, l’edizione numero 77 di Eicma, l’Esposizione Internazionale del Ciclo e Motociclo, si preannuncia come quella dei record.

In programma dal 5 al 10 novembre nei padiglioni di Fiera Milano a Rho, Eicma si conferma quindi la rassegna numero uno al mondo per quanto riguarda il settore delle due ruote, un vero e proprio palcoscenico del fermento tecnologico che vive all’interno dell’industria delle due ruote e dentro il futuro della mobilità.

A un mese dall’inaugurazione del salone, in occasione della sua presentazione al Pirellone di Milano, il presidente di Eicma Andrea Dell’Orto ha parlato di “primato per l’attrattività e del grande contributo di Eicma all’internazionalizzazione delle imprese” “Se Eicma è quello che è oggi, lo deve soprattutto al fatto che la storia della moto nel mondo l’hanno fatta le aziende italiane – ha aggiunto Dell’Orto -, ora il Salone restituisce qualcosa a queste aziende, mettendo loro a disposizione un palcoscenico di rilevanza mondiale, dove raccontare il fare impresa tipicamente italiano”.

Stile e sostenibilità, ma anche centinaia di anteprime, concept e nuovi modelli, un occhio al futuro e in particolare all’elettrico, alle nuove tecnologie e alle startup, saranno questi i temi principali di Eicma 2019, che attraverso il tema “Moto Rivoluzionario” intende rendere omaggio al genio italiano nel cinquecentesimo anniversario della scomparsa di Leonardo Da Vinci.

E poi la presenza sempre numerosa di piloti, vip, autorità e lo spettacolo dell’area esterna MotoLive, il contenitore racing di Eicma dove il pubblico potrà assistere gratuitamente a competizioni e lasciarsi trascinare da show, musica e spettacoli di intrattenimento. Spazio anche al fenomeno E-Bike, le biciclette a pedalata assistita che – novità di questa edizione – potranno anche essere testate dal pubblico su una pista coperta che esalterà le prerogative di questi mezzi green. Ma lo spettacolo di Eicma non finisce dentro il quartiere fieristico, ma con un Fuorisalone in puro stile “Settimana del design”. “Manifestazioni come Eicma contribuiscono ad aiutare la nostra economia in un momento di difficoltà – ha concluso il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana -. Sono cose che evidenziano come la nostra Regione stia investendo per sviluppare la ricerca e l’innovazione, strade determinanti per chi vuole essere all’avanguardia anche in futuro. Una sfida difficile e complicata”. (Italpress)

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni