martedì, 30 Novembre, 2021
Società

Guardia di Finanza premia 5 studenti di Marsala

Premiati cinque studenti che lo scorso anno hanno frequentato la 3^ media presso l’I.C. ‘Giovanni Paolo III.C. di Marsala, plesso Ranna, risultati vincitori della settima edizione del concorso nazionale “Insieme per la legalità” promosso dal Comando Generale della Guardia di Finanza.

Il concorso rientra nell’ambito del progetto denominato “Educazione alla legalità economica” nato da un protocollo d’intesa tra il Comando Generale della Guardia di Finanza e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca che, nell’anno scolastico 2018/2019, ha visto l’organizzazione di incontri presso gli istituti scolastici tra ufficiali della Guardia di Finanza e gli studenti delle scuole primarie e secondarie, finalizzati a descrivere l’attività svolta dal Corpo a contrasto dell’evasione fiscale, della criminalità organizzata, dello sperpero delle risorse pubbliche, della contraffazione e delle violazioni dei diritti d’autore, con la finalità di creare un momento di riflessione e dibattito sul concetto generale di legalità e, più in particolare, su quello di sicurezza economico-finanziaria.

Nella categoria “lavori di gruppo” sono risultati vincitori Josephine Messina, Flavia Croce, Rebecca Marchese, Margherita Marchese e Daniele Sparla dell’I.C. ‘Giovanni Paolo II’ di Marsala (TP), autori di un cortometraggio scelto tra le modalità espressive proposte dal concorso.

Gli studenti, alla presenza del sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, del dirigente scolastico, Francesco Marchese, e del presidente del Consiglio comunale di Marsala, Vincenzo Sturiano, hanno ricevuto dalle mani del Comandante provinciale della Guardia di Finanza di Trapani, colonnello Pasquale Pilerci, un attestato di merito per l’eccellente lavoro realizzato e un buono per l’acquisto di libri del valore di 150 euro ciascuno. La cerimonia si è svolta presso l’Istituto scolastico.

Le Fiamme Gialle trapanesi, nel corso dell’ultima edizione del progetto, con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Trapani, hanno tenuto 18 incontri presso i diversi istituti scolastici della provincia, coinvolgendo oltre 1500 studenti frequentatori delle classi primarie e secondarie. (Italpress)

Sponsor

Articoli correlati

Moretta (Commercialisti): “Serve visione strategica per la ripartenza del Paese”

Redazione

Agli Stati Generali dell’Export in primo piano le infrastrutture

Francesco Gentile

È Chioggia il vincitore 2021 di “Un sacco in Comune, a tutta plastica!”

Angelica Bianco

Lascia un commento