domenica, 5 Dicembre, 2021
In punta di penna

Devi sperare

Un certo Gian Marco Capitani, di sinistra scatenato no vax ha urlato a Liliana Segre “devi sparire da dove sei”. Oppresso, forse, dalla vergogna ha tentato di spiegarsi e si è scusato a modo suo lamentando un inesistente clima di odio nei confronti di quelli come lui. Ai no vax nessuno dice che devono sparire ma solo che devono sperare. Di non prendere il virus

Sponsor

Articoli correlati

8 Marzo: tornano le farfalle gialle di Terezin a sostegno delle donne nei campi profughi

Cristina Calzecchi Onesti

Liliana Segre riceve il vaccino e diventa simbolo della campagna per gli Over80

Redazione

Segre a Milano per “Diario di un’infamia”

Angelica Bianco

Lascia un commento