sabato, 16 Ottobre, 2021
Ambiente

Clima, Wwf Young “Chi governa ci ascolti perchè decide il nostro futuro”

“Chi governa non può non ascoltare le nuove generazioni che chiedono di agire contro la crisi climatica, perché chi decide oggi decide anche il nostro futuro. Non possiamo aspettare di essere classe dirigente per agire contro la crisi climatica, perché quando questo avverrà ormai sarà troppo tardi come, purtroppo ribadiscono gli studi scientifici a cominciare dall’ultimo preoccupante report dell’IPCC”. È questo l’appello che lancia la community di Wwf YOUng, che questa mattina è scesa in piazza insieme alle ragazze e ai ragazzi di Fridays4Future, a 4 giorni dalla Youth COP e dalla pre-COP che si svolgeranno a Milano la prossima settimana. La scorsa settimana, a Milano, i giovani di WWF YOUng hanno realizzato l’evento “Together is Possible” dove – insieme ai rappresentanti italiani che dal 28 settembre parteciperanno alla Youth4Climate -, attraverso seminari, workshop e incontri con esperti, hanno formulato le loro idee e soluzioni per affrontare la crisi climatica. Idee che verranno condivise alla Youth COP. Per loro le enormi risorse del PNRR rischiano di essere un’occasione persa per affrontare la crisi climatica i cui effetti, a cominciare dagli incendi che hanno devastato il Mediterraneo (e l’Italia meridionale) e le alluvioni devastanti del Nord Europa, sono diventati drammi quotidiani. Sprecare l’occasione delle risorse che l’Europa ha messo a disposizione degli Stati membri è un lusso che le nuove generazioni non possono e non vogliono permettersi. Ecco perché chiedono di poter incidere in processi decisionali: l’evento internazionale che dal 28 al 30 settembre vedrà radunarsi proprio a Milano 400 giovani da tutti i Paesi del mondo in previsione della Pre-COP (sempre a Milano) e della COP26 di Glasgow. L’evento Youth4Climate è uno primo passo non solo per coinvolgere strutturalmente le nuove generazioni ma anche per promuovere uno scambio di competenze e conoscenze tra decisori ed esperti, necessario in un mondo sempre più instabile che avrà bisogno di soluzioni innovative.

Sponsor

Articoli correlati

Al via seconda tappa di #CAMBIAGESTO contro l’inquinamento da mozziconi

Redazione

Cosa c’è dietro il maltempo

Carmine Alboretti

Cingolani: “Su clima risposta eccezionale”

Giulia Catone

Lascia un commento