martedì, 4 Ottobre, 2022
Ambiente

In Lombardia una proposta per regolamentare colture esotiche, aliene o invasive

La Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell’assessore all’Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo, ha integrato i contributi 2021 per le attività dell’Osservatorio regionale per la biodiversità. Serviranno al monitoraggio e alla gestione delle specie esotiche/aliene invasive, siano esse fauna o flora. In gergo tecnico Ias. È un contributo di 60.000 euro suddivisi pariteticamente tra attività di gestione delle specie vegetali aliene invasive e attivazione di task-force specie aliene invasive per la fauna, con un supporto tecnico-scientifico. Si tratta delle specie...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Il Wwf compie 60 anni e lancia l’allarme “Crolla la biodiversità”

Angelica Bianco

Fukushima, Pecoraro Scanio “Assurdo scaricare a mare acque radioattive”

Redazione

Tiscali “The Greenest” grazie a 25.000 alberi piantati con Sidi

Francesco Gentile