domenica, 1 Agosto, 2021
Articoli del Giorno

Assobibe, aumento consumi bibite zuccherate contrasta con calo vendite

Assobibe, associazione di Confindustria che rappresenta le aziende produttrici di bevande analcoliche, esprime perplessità in merito all’analisi della Coldiretti, secondo cui durante il lockdown i bambini italiani avrebbero aumentato il consumo di bibite gassate.

“Lo studio Coldiretti presentato oggi, che sembra evidenziare l’aumento del consumo di cibi spazzatura e di bevande zuccherate durante il lockdown, ci lascia perplessi a fronte di un crollo delle vendite registrate dalle stesse nel medesimo periodo e alla luce dei risultati della ricerca del Crea ‘Cambiamenti delle abitudini alimentari nell’emergenza per Covid 19’. Secondo questo studio, infatti, nel 76% dei casi gli italiani hanno limitato il consumo di bevande zuccherate a 1 volta la settimana”, ha dichiarato il presidente di Assosibe, Giangiacomo Pierini.

“Inoltre, il nostro settore registra un calo costante del 25% da oltre 10 anni, in contrapposizione con i tassi di obesità in continua crescita fra i più giovani”, ha aggiunto. L’associazione, inoltre, ricorda che “l’obesità infantile è un problema serio, multifattoriale, che deve essere affrontato anche dalle imprese alimentari in modo responsabile, attraverso i propri prodotti e la comunicazione: le aziende associate ad Assobibe hanno innovato il portafoglio prodotti e rivisitato le proprie ricette, con l’effetto di aver ridotto del 27% il quantitativo di zucchero utilizzato. Da oltre 15 anni le aziende non vendono in modo diretto nelle scuole e non svolgono attività di pubblicità nei canali diretti ai minori di 12 anni”.

Sponsor

Articoli correlati

Pecoraro Scanio “Governo difenda dieta mediterranea”

Redazione

Natale, avanzi a tavola per 8 italiani su 10

Redazione

Sanremo, Ferrero fa cantare gli italiani, lo spot è un fenomeno social

Redazione

Lascia un commento