martedì, 21 Settembre, 2021
Sanità

Tessera sanitaria. Dalle 18 blocco tecnico di 24 ore. Dai farmacisti aiuti per ridurre i disagi ai cittadini

Un blocco della tessera sanitaria per motivi tecnici. La sospensione temporanea del funzionamento del sistema scatta oggi 29 maggio fino a domenica pomeriggio. Ad annunciarlo è la società Sogei che in un comunicato spiega le modalità del fermo totale dalle ore 18 di sabato 29 maggio, con termine attività entro le ore 16 di domenica 30 maggio, “per manutenzione straordinaria, dell’infrastruttura tecnica del Sistema tessera sanitaria”. Durante il blocco, quindi potrebbero sorgere alcune criticità in ordine al mantenimento della continuità del servizio farmaceutico, per quanto riguarda la spedizione delle eventuali ricette per cui il medico ha trasmesso al paziente il solo NRE e non il promemoria cartaceo o digitale.

Da qui la richiesta da parte delle farmacie alle Regioni volta a consentire, nonostante tale blocco tecnico, il regolare svolgimento dell’assistenza farmaceutica a favore dei cittadini. In caso di presenza di promemoria, cartaceo o elettronico la farmacia eroga la prestazione rilevando i dati dal promemoria.

La Federazione degli Ordini dei Farmacisti (Fofi), tuttavia, annuncia che “per consentire comunque la regolare dispensazione dei medicinali a carico del Sistema sanitario ai cittadini in possesso del solo NRE”, fa presente la Federazione, “esclusivamente durante il periodo di blocco del Sistema, è consentito alle farmacie di anticipare il farmaco, acquisendo tutti i dati necessari, conservando il bollino farmaceutico e posticipando in fasi successive il perfezionamento dell’erogazione elettronica”.

Sponsor

Articoli correlati

Dal 9 al 12 settembre Cosmofarma ReAzione

Francesco Gentile

Confcommercio, corsa delle imprese per le domande a fondo perduto. Rapporto Censis sui consumi: è crollo per le famiglie

Maurizio Piccinino

Palombella (Uilm): “Il blocco dei licenziamenti da solo non basta”

Redazione

Lascia un commento