sabato, 24 Luglio, 2021
Economia

Confindustria sceglie Renzo Rosso per promuovere le eccellenze italiane

Confindustria rilancia sulla immagine del Made in Italy.

Il Presidente di Confindustria Carlo Bonomi ha nominato Renzo Rosso, fondatore e presidente del Gruppo OTB, Delegato dell’Associazione per Eccellenza, Bellezza e Gusto dei Marchi Italiani.

La delega a Renzo Rosso si aggiunge a quelle già affidate dal Presidente Bonomi lo scorso giugno a Gianfelice Rocca come Advisor per le Life Sciences, Stefan Pan come Delegato per l’Europa e Aurelio Regina per l’Energia.

“L’industria italiana è riconosciuta in tutto il mondo per le sue caratteristiche di eccellenza in termini di design, cura, qualità dei materiali e delle lavorazioni. Un’immagine delle nostre produzioni”, afferma il Presidente di Confindustria Carlo Bonomi, “che alimenta e veicola allo stesso tempo l’amore per l’Italia e l’attrattività del nostro Paese. Sono fiero di poter contare sull’energia e il pragmatismo di Renzo Rosso che, con la sua storia imprenditoriale di assoluto successo e prestigio internazionale, sarà un valido ambasciatore dei marchi italiani e offrirà un contributo significativo alle scelte strategiche e non più rinviabili che tutti noi siamo chiamati a prendere per il rilancio della nostra economia, in Europa e nel mondo”. Soddisfatto Renzo Rosso che annuncia darà il massimo del suo contributo ed esperienza.

“Il Made in Italy è un asset fondamentale del nostro Paese”, commenta il neodelegato di Confindustria, “e chi le dà valore sono le tante realtà imprenditoriali che portano avanti una tradizione unica e irripetibile. Ringrazio il Presidente Bonomi per la fiducia, sono pronto a dare il mio contributo e la mia esperienza, e conto sul supporto dei tanti marchi di prestigio italiani”.

Renzo Rosso, fondatore nel 1978 del marchio Diesel, è oggi presidente del gruppo internazionale di moda OTB, nato nel 2002 e con sede a Breganze (Vicenza), a cui fanno capo, oltre a Diesel, Maison Margiela, Marni, Jil Sander, Viktor&Rolf, Staff International, Brave Kid. Il gruppo detiene anche una partecipazione di minoranza nel marchio Amiri. Nel 2008, Rosso ha istituito OTB Foundation, la onlus del gruppo che si occupa di progetti per contrastare le disuguaglianze sociali e per contribuire allo sviluppo sostenibile di persone e aree meno avvantaggiate in Italia e nel mondo.

Sponsor

Articoli correlati

Coldiretti: “Cibo prima ricchezza paese, vale 25% Pil”

Redazione

Confindustria Venezia lancia il primo manifesto per la sostenibilità

Barbara Braghin

Lo scenario economico. Centro studi Confindustria: nel 2021 segni negativi per imprese, famiglia, consumi e lavoro

Giulia Catone

Lascia un commento