lunedì, 17 Maggio, 2021
Società

L’Italia si avvia a diventare tutta arancione, quattro regioni in zona rossa

Campania e Puglia rimangono nella fascia di rischio più alta. Confermato il rosso per la Valle d’Aosta, fascia nella quale passa anche la Sardegna. Passano in arancione Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte e Toscana. I nuovi colori delle regioni entrano in vigore da domani lunedì 12 aprile, come stabilito nelle ordinanze del ministro della Salute, Roberto Speranza. La decisione sui colori delle regioni arriva dopo i dati del monitoraggio settimanale dell’Iss e del ministero della Salute sull’andamento della pandemia di Coronavirus.

Le zone gialle sono state escluse per decreto fino al 30 aprile. Nel dettaglio i colori delle regioni sono: Abruzzo (arancione), Basilicata (arancione), Calabria (arancione), Campania (rossa), Emilia Romagna (arancione), Friuli Venezia Giulia (arancione), Lazio (arancione),Liguria (arancione), Lombardia (arancione), Marche (arancione), Molise (arancione), Piemonte (arancione), Puglia (rossa), Sardegna (rossa), Sicilia (arancione), Toscana (arancione), Umbria (arancione), Valle d’Aosta (rossa) Veneto (arancione), provincia autonoma di Bolzano (arancione), provincia autonoma di Trento (arancione).

Sponsor

Articoli correlati

Le persone con sindrome post-Covid lamentano difficoltà nel vivere la quotidianità

Angelica Bianco

Covid, le imprese italiane alla ricerca di soluzioni per la fase2

Redazione

Stillicidio e informazione, tutto il virus minuto per minuto

Giuseppe Mazzei

Lascia un commento