giovedì, 29 Luglio, 2021
Cuisine Moderne

Quale uovo di Pasqua scegliere?

Design, forme accattivanti, onde di puro cioccolato pregiatissimo, sono la tendenza delle uova più
di moda degli ultimi anni tra i foodies più snob.

Quali uova? Le uova di Pasqua ovviamente!

La geometria dell’uovo è spesso solo evocativa nelle nuove proposte, molti pasticceri e noti
chocolatier propongono oggi la loro personale versione di questo emblema della Pasqua.
Tra quelli che si contraddistinguono per qualità ed innovazione, ne ho selezionati 6 da non lasciarsi
sfuggire.

Guido Gobino

Propone uova di pasqua dalla forma allungata, il suo marchio di fabbrica da svariati anni ormai in effetti, ma nel corso del tempo ha inserito versioni sempre più originali: con l’oro, con decori che ricordano l’uovo al tegamino. La linea è N’UOVO. Al latte o Extra bitter la qualità del cioccolato è sempre molto elevata. Dai 47 euro in su per 500 gr.

 

 

Amedei

La nota azienda toscana, pluripremiata per la qualità dei sui cioccolati, propone l’uovo bigusto. Purtroppo esaurito già da tempo per quest’anno. L’uovo in questione è metà al latte e metà fondente al 70% ideale per le coppie che hanno gusti diversi ma possono cogliere l’occasione per dividersi un ottimo cioccolato in entrambe le metà. Tra l’altro la versione al latte di Amedei è un cioccolato che ha vinto per ben 8 volte il premio “tavoletta d’oro”. Costo 40 euro per 450 gr.

 

Castagna

Torniamo a Torino, alla cioccolateria naturale di Guido Castagna, nella sua “collezione” di Pasqua 2021 propone varie uova di cioccolato di qualità elevatissima. Tuttavia quello che non può sfuggire è il “Bigiuinott” uovo decorato, quasi un’opera d’arte. Viene infatti realizzato con una base
di fondente 64%, e ricoperto con il cioccolato del gianduiotto. La copertura viene fatta a mano e ogni uovo è leggermente diverso dall’altro quindi sono pezzi unici. Prezzo 48 euro per 550 gr.

 

La Perla

Insieme alle deliziose confezioni di uova, crema spalmabile e tartufini e quelli de La Perla sono davvero notevoli, hanno deciso di proporre per la collezione di Pasqua anche l’uovo Tiramisù, dai deliziosi strati di cioccolati diversi. Se si cerca l’essenza pura del cioccolato non è propriamente in
questo uovo che va ricercata, perché per donare il gusto particolarmente azzeccato di tiramisù porta tra gli ingredienti anche mascarpone in polvere e uovo, per coloro che amano gusti più dolci e facili è un ottimo suggerimento. Costo 23 euro per 200 gr.

 

Majani

Majani, l’azienda del noto cremino della Fiat, oltre alle più classiche uova realizzate in vari crù di cacao pregiato, propone tavolette aromatizzate che replicano l’uovo nella forma, arricchite con ogni tipo di granella, grué di cacao oppure frutta. Si chiamano “platò” e sono un’alternativa al classico uovo. Costo 19,90 per 250 gr.

 

 

Cracco

Non propriamente un cioccolatiere né un pasticcere, ma la sua proposta per Pasqua è decisamente trendy, l’uovo di Carlo Cracco incanta per le sue onde sinuose e per la promessa di scoprire nella sua pancia, per qualche fortunato, l’ambito premio di una Golden Card che da diritto ad una cena presso il suo ristorante. Una ragione in più per incentivare l’acquisto del suo uovo, in versione al latte o fondente, in questo periodo delicato in cui la ristorazione è fortemente penalizzata. Costo 48 euro per 380 gr.

 

Iginio Massari

Il pasticcere più famoso l’Italia, non tutti sanno che oltre alle colombe che sono distribuite in tutta Italia sul suo sito internet e che credo siano esaurite da tempo, in realtà ha anche una produzione di uova di cioccolato Pasquali molto interessanti ma sono disponibili in edizione limitata solo nelle pasticcerie di Brescia, Milano, Torino e Verona. Dalle forme decisamente accattivanti sono nella versione a bianco fondente o al latte.
Prezzo n.d.

 

Sponsor

2 commenti

colomba salata | Kitty'sKitchen lunedì, 22 Marzo 2021 at 07:03

[…] stagione porti anche al riavvicinarsi della tanto sospirata normalità. Intanto sul quotidiano La Discussione abbiamo iniziato già a raccontare delle uova di Pasqua, voi avete cominciato a guardavi in giro? […]

Nuvolette di uova | Kitty'sKitchen giovedì, 25 Marzo 2021 at 06:30

[…] l’uovo di pasqua, vi rimando al post de la discussione e ne parleremo […]

Lascia un commento