giovedì, 24 Giugno, 2021
Società

“Signor Salvo ha ragione. Noi figli siamo tutto per i papà”

Chiara è una giovane studentessa componente del Parlamento della Legalità Internazionale. Ha avuto modo di leggere la lettera scritta dal vice presidente Salvatore Sardisco ai giovani, ai figli, a quanti sono un “pezzo” di cuore. La lettera è stata pubblicata nel giorno della festa del Papà dalla nostra testata giornalistica “la Discussione“. Ha riscosso un successo nazionale e a testimonianza di ciò pubblichiamo al lettera di chiara che sintetizza tutte le emozione provate e sentite da centinaia di giovani.

Caro Vice Presidente del Parlamento della Legalità Internazionale,
ho letto la sua lettera e mi ha commosso molto.

Tutto ciò che ha scritto è la pura verità, perché un padre è il primo amore di una figlia, pilastro portante della nostra vita. È l’eroe di ogni bambino/a.

Possiamo aggrapparci a lui in qualsiasi momento per ricevere tanto coraggio e conforto. 

Quando abbiamo un problema, sappiamo sempre di poter contare su di lui. 

Un padre ci accompagna nel lungo cammino della vita e ci insegna a vivere sulla base di quei valori fondamentali, come il rispetto e la lealtà; ci dà la forza per poter affrontare tutto. Sostiene ogni nostra scelta e ci incoraggia sempre ad andare avanti e non arrendersi mai.

Un padre è un porto sicuro, quella persona speciale che vorremo sempre al nostro fianco, perché è capace di donarti amore immenso.

Purtroppo non tutti hanno la fortuna di avere un padre sempre presente nella loro vita, ma coloro che lo hanno devono tenerlo stretto come il tesoro più prezioso che esista. 

Un padre è un pezzo di cuore importante e tutto ciò che ci insegna nella vita sarà sempre parte di noi.

Auguri a tutti i papà del mondo! 

Chiara Vitale 3M

Sponsor

Articoli correlati

Papa Francesco: “Angelus in ritardo, ero chiuso in ascensore”

Redazione

Alternanza scuola-lavoro principale strumento di orientamento

Redazione

Lavoro per far crescere e unire l’Italia. No alle illusioni assistenziali

Giampiero Catone

Lascia un commento