sabato, 17 Aprile, 2021
Economia

Nel 2020 andati in fumo oltre 20 miliardi di spesa turistica

Sono cinque i sistemi turistici regionali più colpiti: Veneto, Toscana, Lombardia, Lazio e Emilia-Romagna. Il presidente di Demoskopika, Raffaele Rio: “È ora di riavviare il processo partecipativo per redigere un nuovo Piano strategico nazionale 2022-2027 e dotare il turismo di riforme strutturali”. Nel 2020, l’emergenza Covid-19 avrebbe provocato effetti devastanti sul turismo italiano: ben 232 milioni di presenze in meno e oltre 67 milioni di arrivi con una contrazione rispettivamente del 53,1% e del 51,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Gianluigi Facchini (Gruppo SHG) Turismo senza stranieri: calo di 80 milioni di presente estere. Gli italiani in vacanza salvano il settore ma non ovunque

Maurizio Piccinino

Lattoferrina, può contenere gli effetti del Covid

Redazione

Riaprire il 3 maggio? Conte svegliati

Lino Zaccaria