giovedì, 5 Agosto, 2021
Attualità

ANIEF, Pacifico: “Attenzione a chi ha responsabilità di attivare servizio di sostegno”

“Che dire della minacciosa disposizione con la quale si fa presente che tutti i membri del GLO sono responsabili per eventuali danni erariali, qualora facciano approvare nel PEI un numero di ore di risorse umane superiori al necessario?”: a chiederlo è l’avvocato Salvatore Nocera su Superando.it.

A rispondere, come scrive la stampa specializzata, è lo stesso Nocera: “Questa disposizione – forse prevedibile nell’Ottocento, ai tempi di Quintino Sella – sembra decisamente eccessiva, oggi che si parla di collaborazione tra scuola e famiglia, principio espressamente sancito in tanti atti normativi della e sulla scuola”.

Secondo Marcello Pacifico, presidente nazionale del sindacato Anief, “invece di puntare il dito su chi fa il proprio lavoro, forse l’attenzione va focalizzata su chi ha responsabilità di attivare il servizio di sostegno e sistematicamente lo nega, quindi presso quell’amministrazione, centrale e periferica, che non da’ seguito alle ore richieste andando così a creare una gravissima negazione di diritto allo studio, contro la quale solo chi ricorre al giudice riesce a opporsi in modo efficace. Parlare di danno erariale e glissare su quello all’alunno più bisognoso di attenzione è una logica che non comprendiamo e rifiutiamo a priori”.

Sponsor

Articoli correlati

Scuola: Anief “serve almeno il doppio di organico attuale docenti”

Redazione

Fondazione Cariplo sostiene la cultura in difficoltà con 14,5 milioni

Francesco Gentile

Formare il cervello, non dare i numeri

Giuseppe Mazzei

Lascia un commento