domenica, 17 Ottobre, 2021
Cultura

A Palazzo Albergati di Bologna riaperta la mostra “Monet e gli Impressionisti”

In seguito alle nuove disposizioni in vigore dal 1/2/2021, l’Emilia Romagna torna “zona gialla” e riapre la mostra “Monet e gli Impressionisti” a Palazzo Albergati di Bologna.
Inoltre, vista la grande richiesta da parte del pubblico e con il benestare del Muse’e Marmottan Monet di Parigi, la mostra proroga eccezionalmente fino al 21 febbraio 2021.
Chiusa da mesi nel rispetto delle norme per il contenimento dell’emergenza Covid19, riapre quindi da lunedi’ 1 febbraio (a partire dalle ore 14.00 fino alle 20.00) l’esposizione sui grandi Maestri dell’Impressionismo.
Per permettere al pubblico una visita piu’ agevole e naturale possibile, nel rispetto di tutte le prescrizioni sanitarie, nei giorni successivi e fino al 21 febbraio la mostra sara’ aperta dal lunedi’ al venerdi’ dalle ore 9.00 alle ore 20.00 (ultimo ingresso ore 19.00).

La domenica, invece, continuano gli speciali appuntamenti ArtLive! col critico Sergio Gaddi: il 7, il 14 e il 21 febbraio si potra’ ancora partecipare a speciali visite guidate online in diretta pensate soprattutto per chi – vivendo fuori Regione – non avra’ la possibilita’ di recarsi a Bologna e visitare la mostra dal vivo.

Sponsor

Articoli correlati

Torna “Fumetti nei Musei”, altre 29 storie nei tesori italiani

Redazione

Mostre, “Dagli Impressionisti a Picasso” a Conegliano

Redazione

Online la Biblioteca del Centro delle Donne

Ettore Di Bartolomeo

Lascia un commento