sabato, 17 Aprile, 2021
Attualità

Giorno della Memoria, Fico “Ricordiamo attraverso la musica”

“La musica ha una sua intrinseca potenza. E’ un linguaggio universale capace di parlare a tutti, di trasmettere emozioni, di raccontare storie. Attraverso la musica possiamo costruire memoria, un dovere che ricade su tutti noi, istituzioni e cittadini, per non dimenticare pagine drammatiche della nostra storia e rendere più solidi i principi fondamentali su cui si basa la nostra comunità. Per questo, per ricordare a Montecitorio l’orrore della Shoah e celebrare il Giorno della memoria, abbiamo deciso di farci guidare dalla musica, quella composta in luoghi disumani come i campi di concentramento, musica che da trent’anni il Maestro Francesco Lotoro ricerca, raccoglie, archivia in un lavoro incessante e prezioso di memoria”. Cosi’, in un post su Facebook, il presidente della Camera Roberto Fico, a proposito dell’iniziativa “Note di memoria” in vista del Giorno della memoria.

“Parleremo del suo impegno e di quello che come società dobbiamo portare avanti ogni giorno contro ogni manifestazione di antisemitismo e di violenza, intolleranza, odio, in un incontro online a cui prenderanno parte il maestro Lotoro e Noemi Di Segni, presidente dell’Unione delle Comunità ebraiche italiane.
L’appuntamento e’ per domenica 24 gennaio, alle 10, sulla web tv della Camera dei deputati, con ‘Note di memoria’”, conclude Fico.

Sponsor

Articoli correlati

Shoah, Mattarella: “Dimenticare le vittime sarebbe offesa grave alla memoria”

Redazione

Stavolta carte in tavola: Fico le vedrà e Mattarella deciderà

Giuseppe Mazzei

Giorno della Memoria, la comunità ebraica di Roma comunica le iniziative

Redazione

Lascia un commento