mercoledì, 3 Marzo, 2021
Società

Serpillo: con ANAPIA, l’idea di EMI diventa realtà. “Una nuova sfida per Uci ed EMI”

Sponsor

Nasce nel 2018 la partnership tra due mondi apparentemente diversi, l’Associazione non profit E.M.I.- Educazione Multimediale Innovativa e l’Associazione di categoria del mondo agricolo U.C.I.- Unione Coltivatori Italiani: tanti sono i progetti già portati a termine e ancora di più le idee in cantiere! Ultima “creatura”, ma solo in termini di tempo, nata da questo sodalizio, è il primo CORSO DI FORMAZIONE in “FONDAMENTI DI VIDEO ANIMAZIONE EDUCATIVA”, novità assoluta su tutto il territorio nazionale.

Presidente Serpillo, in un momento storico complesso come quello che stiamo vivendo, l’UCI diventa di nuovo protagonista grazie ad un Corso professionale unico nel suo genere su scala nazionale. Come nasce “Fondamenti di video animazione educativa”? È giusto affermare che quella con l’Associazione EMI si è rivelata essere un’ottima partnership?
L’incontro con EMI si è rivelato sin da subito stimolante, perché ci ha dato modo di misurare i nostri obiettivi sociali e le nostre ambizioni con il loro patrimonio di esperienze. Creata nel 2016 dal biologo e docente, prof. Antonello Capra, EMI ha lo scopo prioritario di produrre e mediare la creazione di risorse educative gratuite, in particolare video animazioni, che possano essere fruibili in ambito scolastico ed extra-scolastico. L’Associazione conduce una sperimentazione finalizzata ad arricchire le metodologie didattiche, a promuovere l’educazione all’immagine e a favorire la cultura dell’audiovisivo nella Scuola. Il partenariato tra UCI ed EMI ha avuto una prima importante affermazione nell’evento del 15 Maggio 2019: EMI ha organizzato assieme ad UCI la prima edizione del Festival Internazionale dell’Animazione Educativa “School in Motion”, presso il museo MAXXI di Roma. Con il patrocinio di MIUR, MiBACT, Regione Lazio, Assessorato alla crescita culturale del Comune di Roma ed UCI main partner, “School in Motion” rappresenta, ad oggi, il primo Festival internazionale nel suo genere.
Personalmente, ritengo che le video animazioni possano essere uno strumento potente anche al servizio del mondo dell’Agricoltura, dell’Agroalimentare e della Pesca, cui fanno da cornice i saperi, il know how, il mondo delle tecnologie. Un primo “esperimento” è stato fatto lo scorso Aprile all’interno della Maratona Earth Day: una video animazione creata ad hoc da EMI per raccontare di UCI e parlare alle giovani generazioni di Agricoltura. Per noi, quindi, ampliare l’orizzonte dell’esperienza del Sindacato agricolo, coinvolgendo anche il nostro Ente di formazione professionale A.N.A.P.I.A. (Associazione Nazionale Addestramento Professionale Industria Agricoltura), significa rilanciare un ruolo più efficace e coerente del Sindacato rispetto alla Società, anche in materia di cibo sano e di qualità, di eccellenze dell’agroalimentare, della salute e dell’educazione sociale che guarda alle giovani generazioni. In sostanza, la video animazione può diventare per UCI il mezzo per un’azione sistemica finalizzata, appunto, all’educazione alimentare, premessa importante di una politica di marketing volta alla collocazione dei nostri prodotti nei mercati più consapevoli e remunerativi.

Dopo il successo del primo evento assieme ad Emi- il Festival Internazionale dell’Animazione Educativa “School in Motion” appunto- anche stavolta le aspettative sono alte! Un Progetto così ambizioso presuppone almeno 2 condizioni: la conoscenza dei bisogni della Società e, soprattutto, la consapevolezza della propria mission! Converrà quindi, con noi, che per avere una visione chiara bisogna avere innanzitutto consapevolezza della propria identità e della propria funzione sociale?
L’UCI, nata nel 1966, coniuga il mondo della piccola imprenditoria agricola con quello del lavoro, riconoscendo una fondamentale importanza al valore della formazione. Per tale ragione già nel febbraio 1967 abbiamo promosso la costituzione dell’Ente di Formazione Professionale A.N.A.P.I.A.. Accreditato presso il MIUR, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed il Ministero dell’Agricoltura, autorizzato presso l’ANPAL allo svolgimento di attività di intermediazione, è un Ente riconosciuto per la formazione professionale presso la Regione Lazio, Sicilia, Abruzzo e presente in Veneto, Piemonte, Puglia e Sardegna. ANAPIA coordina una rete di oltre 45 Sedi proprie, Scuole, Enti e Centri di formazione professionale: è un’agenzia per il lavoro e un hub di esperienze e competenze al servizio delle persone e della comunità, in grado di interpretare il passaggio storico della modernità che a grandi passi corre verso il digitale e l’economia della conoscenza. Pertanto, UCI, ANAPIA ed EMI condividono la convinzione che, tra le varie innovazioni legate alla tecnologia, i cortometraggi animati possano essere veicoli ideali per “comunicare cultura” in modo nuovo e stimolante durante le lezioni scolastiche ed extra-scolastiche, costituendo nel tempo un ricco database di contenuti educativi e valorizzando, in tal senso, le tecnologie già disponibili nelle aule e le piattaforme di apprendimento esistenti. Un’innovazione tecnologica e di processo, quindi, con un impatto evidente sulle metodologie didattiche e sugli ambienti di apprendimento multimediali.
Da questo sodalizio nasce il primo CORSO DI FORMAZIONE “FONDAMENTI DI VIDEO ANIMAZIONE EDUCATIVA”, unico nel suo genere e novità assoluta su tutto il territorio nazionale. 

Dietro ogni Progetto, come quello di EMI-UCI ed ANAPIA, c’è un processo di riflessione e condivisione finalizzato a concretizzare un’idea, dalla realizzazione alla valutazione: Presidente Serpillo, può descriverci il percorso?
Tenterò di spiegare brevemente il Progetto e la nostra vision. Questo primo Corso professionale lanciato da ANAPIA si iscrive nel percorso, già delineato e definito da EMI, di ricerca e sperimentazione sull’uso del cortometraggio educativo nell’ambito della didattica arricchita, mista, capovolta o in altra sua declinazione. Rivolto al personale docente e non docente delle Scuole, è stato inserito anche sulla piattaforma SOFIA, istituita dal MIUR per l’aggiornamento professionale del personale. Interamente on line, il Corso ha una durata di 100 ore: verranno svolte lezioni in modalità sincrona ed asincrona. Mira al raggiungimento di competenze chiave nell’ambito della video animazione, che possano essere spese in percorsi educativi o nella divulgazione culturale. L’idea del prof. Antonello Capra, Presidente di EMI, è che “il linguaggio dell’animazione, correttamente pianificato, costituisce un mezzo privilegiato per la trasmissione di conoscenze, potendo esercitare un peso considerevole sulla didattica, migliorare gli ambienti di apprendimento e la comunicazione dei saperi, diversificare i percorsi di formazione rivolti alle nuove generazioni. I contenuti originati possono sostenere le metodologie didattiche più innovative e inclusive e potenziare quelle tradizionali. Il linguaggio dell’animazione offre, quindi, un’opportunità straordinaria al mondo dell’Istruzione. Animazioni semplici possono essere oggi realizzate in tempi e costi ridotti rispetto al passato, attraverso software appropriati e con il supporto di nuove tecnologie, quali la real-time motion capture, in grado di facilitare il processo di animazione dei personaggi”.
Le video animazioni educative, dunque, diventano “facilitatori di apprendimento.

La realizzazione di un Progetto necessita di risorse strumentali ed umane: quanto si è deciso di investire in termini di tempo e passione per la buona riuscita?
I progetti di formazione sono l’impalcatura di una Scuola e rappresentano un forte legame con il territorio, con cui da sempre lavoriamo in sinergia.
La video animazione educativa non garantisce di per sé una migliore trasmissione dei saperi: diviene un “facilitatore di apprendimento” solo nelle mani di chi sa cosa e come raccontare nel modo più efficace.
Questa prima edizione del Corso “Fondamenti di Video Animazione Educativa” nasce con l’ambizione e l’obiettivo di creare nuovi spazi di competenza per gli insegnanti, di introdurre nelle Scuole strumenti e approcci innovativi alla comunicazione dei saperi. UCI, attraverso ANAPIA, ha messo a disposizione degli iscritti delle Borse di Studio importanti, in questo momento di grave crisi economica, in modo tale che il Corso abbia un costo contenuto di soli 400,00 euro, spendibile anche interamente con la Carta del Docente.
Siamo consapevoli che nessuno è in grado di realizzare obiettivi così ambiziosi con i soli mezzi propri!  Per questo motivo, abbiamo coinvolto il MIUR e lo staff della Vice Ministra Ascani, organizzato delle videoconferenze con i tecnici del Ministero per confrontarci sulle idee, obiettivi, strumenti e modalità di attuazione. Il nostro Ente ANAPIA, affiancato da EMI, seguirà da vicino l’evoluzione del progetto, grazie al coinvolgimento corale dei propri tecnici, dei consulenti e del Corpo Docenti del nostro Istituto Superiore Cartesio di Roma.
Speriamo di poter concretizzare presto tutto quello che abbiamo progettato e costruito in questi mesi, al fine di creare strumenti e professionalità capaci di gestire il processo di facilitazione dell’apprendimento nel mondo della Scuola. Siamo peraltro convinti che, come già succede da anni in Paesi più evoluti nell’uso di tali tecnologie, il passo per l’applicazione dal mondo della Scuola al mondo del Lavoro sia molto breve! L’UCI intende scommettere su queste frontiere del sapere e dell’innovazione perché convinti che ciò faciliterà la qualità della vita per le nuove generazioni.

PER APPROFONDIRE:

Pagina Web: https://istitutocartesioroma.com/fondamenti_di_video_animazione_educativa/

Segreteria Istituto Cartesio: cell. 329.5429594

E-mail: corsivideoanimazione@gmail.com

Sponsor

Articoli correlati

School in Motion: verso l’innovazione educativa

Redazione

Fondi agli apicoltori. L’UCI: aiuti per un settore in difficoltà. Risarcire i produttori e arginare la morte delle api minacciate dall’inquinamento

Redazione

Unesco: la Transumanza patrimonio dell’umanità. Mario Serpillo UCI: “Pastorizia e recupero delle tradizioni sono il futuro”

Angelica Bianco

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni