lunedì, 30 Novembre, 2020
Ambiente

Al via un piano strategico di valorizzazione dei giardini italiani. Il 20 ottobre conferenza stampa di presentazione del portale ‘Garden Route Italia’

Sponsor

Awelco

Presentazione dell’anteprima del portale “Garden Route Italia” finalizzato alla conoscenza e promozione dei parchi e dei giardini italiani realizzato da APGI – Associazione Parchi e Giardini d’Italia, in collaborazione con Ales S.p.A. con il sostegno del MiBACT.

Alla conferenza stampa del 20 ottobre 2020 (ore 12.00, Sala Spadolini del MiBACT, Via del Collegio Romano 27) verrà presentata la prima release del portale “Garden Route Italia”. Interverranno: Flaminia Santarelli, Direttore Generale Turismo MiBACT, Ludovico Ortona, Presidente APGI, Mario De Simoni, Presidente Ales Spa, Alberta Campitelli, Vicepresidente APGI, Vincenzo Cazzato, Vicepresidente Comitato scientifico APGI, Massimo Osanna, Direttore Generale Musei MiBACT, Gian Ludovico De Martino, Vicepresidente ADSI Associazione Dimore Storiche Italiane, Maria Elena Rossi, Direttrice Marketing di Enit, Giuseppe La Mastra, Coordinatore APGI. Sarà, presente il sottosegretario MiBACT Lorenza Bonaccorsi.

L’incontro sarà moderato da Carolina Botti, Ales e Consigliere Apgi. Il portale “Garden Route Italia” si prefigge di diventare la guida ufficiale dei giardini italiani, un invito al viaggio attraverso il tempo e lo spazio. Dal Rinascimento al mondo contemporaneo, i giardini italiani offrono una straordinaria testimonianza della bellezza, della storia e dell’autenticità dei luoghi in cui sono stati creati. Quella presentata oggi è un’anteprima che si arricchirà di contenuti e nuove sezioni, tra cui la versione inglese, in modo da diventare uno strumento pienamente operativo nel 2021.

Il sito www.gardenrouteitalia.it presenta sin d’ora un’offerta di oltre 200 giardini e 30 itinerari. “Vogliamo puntare molto sullo sviluppo dei giardini, affinché quelli italiani possano tornare ad essere di nuovo un riferimento mondiale: sinonimo di bellezza ed arte. Non appena questa pandemia passerà vogliamo che i giardini possano essere vissuti sempre, tutti i giorni. Perché la collettività possa riappropriarsi di un patrimonio unico che diffonde conoscenza storica e coscienza ambientale. Una risorsa per rafforzare i territori, soprattutto a seguito della pandemia, in linea con gli indirizzi strategici sul turismo”, dichiara la Sottosegretaria al Turismo del Mibact Lorenza Bonaccorsi “Con il progetto “Garden Route italia” promosso da APGI e Ales e sostenuto dal MiBACT si intende raggiungere un disegno organico nazionale per lo sviluppo del garden tourism attraverso la predisposizione di itinerari locali e interregionali, al fine di mettere a sistema il vasto patrimonio paesaggistico italiano” dichiara l’Amb. Ludovico Ortona Presidente APGI.

Tali attività si inseriscono nel quadro di un più ampio impegno di APGI e di Ales in collaborazione con il MiBACT per la valorizzazione dei parchi e dei giardini d’Italia. Un patrimonio verde che, come emerso da una recente ricerca promossa da APGI e condotta su un campione di 200 giardini, rappresenta un settore con grande potenziale di crescita, con buona accessibilità (oltre 2/3 dei parchi sono regolarmente aperti al pubblico; mentre solo 1/3 apre su appuntamento o per eventi) e già dotato di alcuni servizi essenziali (circa il 70% dispone di un sito web e offre visite guidate).

La sfida consiste nel restituire centralità al patrimonio verde del Paese, a lungo definito ‘Giardino d’Europa’ per la bellezza dei suoi paesaggi costellati di dimore, castelli, giardini. I nostri parchi costituiscono un trait d’union tra architettura e paesaggio, tra natura e cultura, tra patrimonio monumentale e vocazioni produttive. Sono pertanto asset fondamentali per iniziative di valorizzazione a scala territoriale, in accordo con quanto previsto dal piano strategico del turismo. In considerazione delle disposizioni di sicurezza legate all’emergenza Covid, sarà possibile seguire la presentazione in diretta streaming sul canale youtube del MiBACT all’indirizzo: https://youtu.be/Icypq-B06Tc

Articoli correlati

Ministero dell’Ambiente, fondo per ridurre emissioni Co2 nei Parchi

Redazione

Parchi italiani i più premiati in Europa per sostenibilità

Redazione

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni