lunedì, 26 Luglio, 2021
Politica

La Fondazione DC: sarà centrale dopo Saint Vincent

Nei giorni 9-10-11 Ottobre si è svolto a Saint Vincent il Convegno: Laudato Si’, la politica cristiana dal bianco al verde. E’ stato un incontro che ha visto la partecipazione di Politici, Esperti di varie discipline scientifiche, Ambientalisti, Ecologisti, Religiosi, Sociologi, Economisti e una nutrita presenza di Giovani, già laureati e giovanissimi studenti liceali, il che ha dimostrato che il tema scelto è stato accolto da una vasta platea di persone della società civile, della cultura e che si riconoscono trasversalmente in differenti partiti e movimenti politici.

A Saint Vincent non è nato un nuovo partito politico, ma un work in progress da sviluppare sui territori non solo sul tema unitario della Laudato Sì di Papa Francesco, ma sugli aspetti sociali, economici e culturali che la stessa Enciclica è riuscita a considerare e a suscitare in tutti gli ambienti della società.

Dopo le conclusioni di Saint Vincent, espresse dal Presidente On.le Gianfranco Rotondi, questo ampio e plurale confronto culturale e politico, continuerà a svolgersi nella Fondazione Democrazia Cristiana, su tutto il territorio nazionale nelle diverse Regioni.

La Fondazione Democrazia cristiana sarà un’officina culturale e di confronto politico che contribuirà a fare incontrare non solo i rappresentanti  dei “Verdi” e quelli dei “Bianchi” Democristiani non pentiti, ma anche i Rappresentanti delle altre officine/partiti  (Insieme – Popolo della Famiglia – Federazione Popolare dei Democratici Cristiani e tanti Movimenti e Associazioni che si riconosceranno in questi confronti). In pratica si ritroveranno tutti coloro che si ispirano e condividono  a gran parte dei contenuti della Cultura che il Comitato Scientifico della stessa Fondazione Dc sviluppa con i seguenti “pilastri”:

  •  Umanesimo integrale: persona e dignità;
  •  Dottrina Sociale della Chiesa;
  •  Popolarismo e Personalismo. I Testimoni che hanno fatto diventare l’Italia la VI^ Potenza industriale del mondo;
  •  Costituzione della Repubblica Italiana;
  •  CEDU (Carta Europea dei Diritti Umani).

A questi cinque “pilastri”, si aggiunge il sesto pilastro della Laudato Sì che sintetizziamo con: – Ecologia integrale ed Etica ecologica.

Sponsor

Articoli correlati

Salviamo il Pianeta per salvare noi stessi

Giampiero Catone

“Laudato Si’”. Il dossier Caritas: “Una finanza a servizio dell’umanità. La vita davanti al debito”

Francesco Gentile

I temi di Saint Vincent. Bonelli (Verdi): “Necessario unire forze cattoliche, ecologiste e quanti credono nel progetto indicato da Papa Francesco”. Lottiamo uniti contro disuguaglianze ed egoismi

Angelica Bianco

Lascia un commento