domenica, 12 Luglio, 2020
Società

L’Italia partecipa all’Asteroid Day 

Sponsor

Asteroid Day , evento internazionale atteso per martedi 30 giugno 2020, lanciato nel 2015 con l’intento di avviare una campagna informativa globale, consentendo alle persone di tutto il pianeta di scoprire il mondo degli asteroidi e ciò che noi possiamo fare per proteggerci da possibili impatti futuri. Un tema questo da sempre di grande richiamo presso il pubblico, spesso confuso da trattazioni poco ortodosse dell’argomento.

Successivamente al lancio del progetto, Istituzioni, personalità e scienziati si sono uniti in questa missione, dando vita a questo evento ricorrente, che si celebra ogni 30 giugno, anniversario dell’impatto di Tunguska (30 giugno 1908), il più importante della storia recente. Tra i fondatori dell’Asteroid Day figura Brian May, celeberrimo chitarrista dei Queen e, cosa non nota a tutti, laureato in astrofisica. Nel 2015, anno della prima edizione di questo evento, è stato poi presentato il film “51 Degrees North” diretto da Grigorij Richters  (anch’egli tra i fondatori dell’Asteroid Day). Nel dicembre 2016, le Nazioni Unite hanno ufficialmente dichiarato il 30 giugno International Asteroid Day”.

Tra le iniziative in programma, da segnalare quella del Virtual Telescope, che offrirà una sessione osservativa in streaming prevista l’1 luglio, all’una di notte e quella dell’Unione astrofili italiani (Uai) con esperti che interverranno online sulla pagina Facebook e sul canale YouTube dell’Uai. Tutti gli eventi e le dirette streaming, comunque, potranno essere seguiti tramite la pagina web principale dell’evento.

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni