mercoledì, 23 Settembre, 2020
Società

Al via il concorso “La prima cosa bella”

Sponsor

Un concorso fotografico dal titolo: “La prima cosa bella” è stato appena bandito dall’associazione Agevolando. Obiettivo della gara è raccontare in immagini come si pensa il primo giorno di “libertà”, dopo questo periodo di isolamento. “Liberando la creatività e l’immaginazione vi invitiamo a pensare al futuro, come antidoto alle difficoltà di questo momento presente”, spiega Agevolando.

Possono partecipare tutte le persone maggiorenni residenti in Italia e non solo. Per i minorenni si richiede specifica autorizzazione del tutore legale o dei genitori. Per partecipare è necessario scrivere all’indirizzo e-mail concorsi@agevolando.org allegando la foto con cui si partecipa al concorso, una breve didascalia (max 300 caratteri) e un titolo per la foto; il modulo di partecipazione firmato in cui si dichiara che l’immagine è di proprietà del partecipante al concorso e si autorizza Agevolando a pubblicarla sui social network o nelle altre modalità che l’associazione riterrà opportune (sito, newsletter, etc…). Occorre dichiarare inoltre il consenso a comparire delle eventuali persone ritratte nelle foto. Sarà possibile inviare la propria foto entro e non oltre martedì 5 maggio 2020. La partecipazione è gratuita. Ciascuno può partecipare con un solo scatto.

Tutte le foto saranno pubblicate sulla pagina Facebook di Agevolando. Al termine del concorso le tre foto che riceveranno più “likes” da parte della community di Agevolando verranno premiate. Il primo premio consiste in una fotocamera digitale Polaroid, il secondo in un buono da spendere in un negozio di libri o di articoli sportivi, il terzo in una copia del libro “Una storia che parla di te” di Dèsirèe Cognetti e un buono da spendere in una gelateria. Una foto verrà premiata anche da una “giuria di qualità” composta da una delegazione del progetto “Care leavers network Italia”: Stefano Soriani, Rosa Minini, Monica Romei e Giulia Di Benedetto. Il vincitore riceverà in premio un buono da spendere in un negozio on line di fotografia. I vincitori saranno annunciati il 18 maggio, in occasione del “Care Leavers Day”, la giornata nazionale dei ragazzi “fuori famiglia”.

Articoli correlati

Dalla Sicilia solidarietà a Bergamo e alla Lombardia

Ettore Di Bartolomeo

I risparmi dei bimbi ai medici anti-covid

Angelica Bianco

Torniamo alla buona Sanità. Tutti uniti per un salto di qualità!

Maurizio Piccinino

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni