martedì, 23 Luglio 2019
Video Interviste

Meritocrazia Italia

“Libertà, Uguaglianza, Dignità, Fratellanza e Rispetto”. Sono i valori della associazione “Meritocrazia Italia”. A parlarne, scandendone gli obiettivi, è l’avvocato Paolo Patrizio, Consigliere di presidenza nazionale del movimento che venerdì 12 luglio a Chieti all’hotel Parco Paglia alle 15, terrà la direzione nazionale, incontro preparativo del Congresso nazionale che si terrà ad Ischia a settembre.

“Vogliamo parlare di Meritocrazia e di tutti i valori che circondano questo concetto che deve essere alla base di una società forte, libera attenta alle esigenze e alla dignità dei cittadini. Il nostro è anche un impegno sociale”, fa presente l’avvocato Paolo Patrizio, “il movimento è nato dall’esigenza di rianimare, in un momento storico particolare del nostro Paese, il senso civico e i migliori ideali e valori morali dei cittadini, tramite un progetto aggregativo basato sulla valorizzazione del merito e dell’impegno, l’obiettivo è perseguire un modello sociale egualitario e solidale”.

Il movimento per ora vuole avere una valenza socioculturale e raccogliere indicazioni ed energie dal basso per poi proiettare a livello più alto, compreso quello legislativo e istituzionale. “Saranno i cittadini a darci indicazioni, a sottolineare ed evidenziate temi e contenuti”, prosegue Patrizio, “le nostre linee programmatiche infatti nascono dal basso. Dalla volontà di fare meglio e in modo meritocratico”.

“In poco meno di un anno”, si legge in una nota di presentazione dell’incontro nazionale che si terrà a Chieti “annovera già migliaia di iscritti in tutta la penisola e sta rapidamente imponendosi nel panorama nazionale grazie all’attrattività del proprio progetto finalizzato a ridare voce ‘all’Italia che Merita’”.

Dirigenti provenienti da tutte le regioni d’Italia si riuniranno all’hotel Parco Paglia, per discutere sui principali e più recenti temi di carattere sociale, economico, politico e normativo, con “il fine di elaborare soluzioni tecniche da mettere a disposizione dell’intera collettività e progettare al contempo il prossimo congresso associativo che si terrà ad Ischia dal 6 all’8 settembre 2019”. All’incontro di Chieti ci sarà anche il presidente nazionale Walter Mauriello. “Meritocrazia non tende a sostituire chi oggi governa”, sottolinea il presidente di Meritocrazia Italia, Mauriello, “ma mira, con la propria opera quotidiana, a stimolare una reazione positiva, fattiva e collaborativa del popolo italiano, attraverso un nuovo modo di approcciare le problematiche, finalizzato a migliorare ciò che si fa e non a demolire chi lo fa. Equità sociale, ambiente e merito saranno le sfide del futuro”.

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni