domenica, 3 Marzo, 2024
Attualità

Televoto Sanremo 2024: Assoutenti chiede alla Rai di chiarire i problemi tecnici segnalati dai telespettatori

Sono state tante le segnalazioni dei telespettatori arrivate ad Assoutenti circa i disservizi legati al televoto nel corso della serata finale del Festival di Sanremo 2024. Dopo i numerosi reclami da parte degli utenti per il ‘caos televoto’, scoppiato durante l’ultima serata del Festival, l’Associazione Nazionale Utenti Servizi Pubblici ha chiesto chiarimenti alla Rai per capire se vi siano eventuali voti non raccolti dal sistema. Inoltre, l’Associazione ha proposto di modificare, a partire dal prossimo anno, il sistema di votazione degli artisti in gara, aprendo a tal fine un apposito tavolo con le associazioni dei consumatori.

Invasione di sms

Con l’invasione inaspettata di chiamate per decretare la canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2024, i centralini hanno rischiato di andare in blocco. Infatti, dopo l’apertura del televoto, il popolo dei social aveva sollevato alcune polemiche, sospettando che i voti non venissero registrati. “Da più parti stanno arrivando segnalazioni circa disservizi legati al televoto registrati nel corso della finale di Sanremo – ha spiegato il presidente di Assoutenti, Gabriele Melluso. – Numerosi sono gli utenti che hanno provato a votare i cantanti in gara ma non sanno se il proprio voto sia andato a buon fine o meno e in tanti non ritrovano la decurtazione dei 0,50 € spesi per il voto inviato tramite sms. In tal senso chiediamo oggi alla Rai di fornire tutti i chiarimenti del caso, in modo da capire se vi siano eventuali voti non raccolti dal sistema e la loro entità”.

Sistemi alternativi

Gabriele Melluso ha altresì chiarito: “Senza entrare nel merito della polemica che ha animato le fasi precedenti al rush finale della votazione in sala stampa, ciò che è certo è che ogni anno il televoto di Sanremo, così come quello utilizzato da altri programmi televisivi molto seguiti dal pubblico, è al centro di polemiche e contestazioni: per questo proponiamo alla Rai l’apertura di un tavolo di confronto con le associazioni dei consumatori, volto a studiare già dalla prossima edizione del Festival nuovi sistemi di votazione alternativi al televoto che siano più equi e in grado di garantire maggiore trasparenza al pubblico”.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Carburanti, Truzzi (Assoutenti): troppi rialzi, Draghi riduca le accise

Paolo Fruncillo

Benzina e gasolio alle stelle

Lorenzo Romeo

Pesanti e intollerabili disservizi a danno dei viaggiatori Alitalia

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.