mercoledì, 24 Luglio, 2024
Esteri

Manifestante ambientalista incolla i suoi piedi al pavimento, ritardando di 49 minuti una partita degli US Open di tennis a New York

L’incontro di tennis tra Coco Gauff e Karolína Muchová, durante il torneo US Open di New York, è stato interrotto per un episodio anomalo. Un manifestante ambientalista ha incollato i suoi piedi al pavimento di cemento. Il fatto è stato annunciato da un funzionario del torneo durante l’incontro. La partita tra la statunitense Gauff e la rappresentante della Repubblica Ceca, Muchová, è stata ritardata di quarantanove minuti. La Gauff ha, in seguito, vinto l’incontro, assicurandosi un posto nella finale in casa. L’interruzione della partita è stata rivendicata dal gruppo Extinction Rebellion. È solo la più recente di diverse proteste da parte di attivisti ambientalisti promossi anche da altri gruppi, tra cui uno che ha recentemente bloccato il percorso verso il festival Burning Man in Nevada e altri che hanno preso di mira famose opere d’arte.

Quattro i manifestanti

“Un gruppo di manifestanti ambientalisti si trovava nella zona alta”, ha affermato Stacey Allaster, direttrice del torneo. “Quando la sicurezza è arrivata, hanno scoperto che uno dei manifestanti si era fisicamente incollato a piedi nudi sul pavimento di cemento”. La US Tennis Association ha comunicato che la protesta era mossa da quattro manifestanti, tre dei quali sono stati scortati fuori dallo stadio. Il quarto “ha fissato i piedi nudi sul pavimento della seduta”, si legge in una nota. “Il nostro slogan è “niente tennis su un pianeta morto”, ha affermato, in una nota il gruppo Extinction Rebellion che ha rivendicato la protesta. “Il tennis come al solito non sarà possibile su un pianeta in cui l’umanità non riesce a mantenere il riscaldamento globale al di sotto di 1,5 gradi Celsius. Se gli attivisti non interromperanno questi giochi, lo farà il clima”.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Condannata a 8 anni di carcere Ovsyannikova, la giornalista russa che protestò in diretta televisiva contro l’invasione dell’Ucraina

Francesco Gentile

Agricoltori, nuova settimana di passione

Stefano Ghionni

Premierato, arriva il via libera del Senato. Meloni: “Passo avanti per la stabilità”. E la Camera da l’ok al Dl Autonomia

Stefano Ghionni

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.