domenica, 14 Aprile, 2024
Esteri

Registrati negli Stati Uniti rari casi di malattie trasmesse da zanzare e zecche

Con l’avvicinarsi della fine dell’estate emergono casi di rare malattie trasmesse da insetti, tra cui l’encefalite equina orientale, la febbre dengue, il virus del Nilo occidentale (tutte diffusi dalle zanzare) e il virus Powassan trasmesso dalle zecche. Questa settimana l’Alabama ha segnalato due casi di encefalite equina orientale, di cui uno ha provocato un decesso. La rara malattia ha un tasso di mortalità del 30%. Molti sopravvissuti hanno problemi neurologici duraturi. Nel Connecticut, nel frattempo, quattro residenti sono risultati positivi al virus Powassan. Si tratta delle prime infezioni registrate, quest’anno, nello Stato. Negli Stati Uniti sono emersi, quest’estate, anche i primi casi di malaria trasmessa localmente in due decenni: sette in Florida e uno ciascuno nel Maryland e in Texas. A parte quest’ultima tipologia di casi, le segnalazioni isolate di malattie rare non sorprendono rispetto agli anni passati. Si tratta di una situazione difficile da valutare sino a quando il conteggio finale dei casi non verrà registrato completamente. Ciò avverrà alla fine dell’anno.

Aumento delle temperature

L’aumento delle temperature legato ai cambiamenti climatici probabilmente renderà le zecche e le zanzare una minaccia per l’autunno di quest’anno e per quelli a venire. Maria Diuk-Wasser, specialista in malattie trasmesse da vettori e professoressa alla Columbia University, ha affermato che è insolito vedere diversi casi di Powassan contemporaneamente nella stessa area, come è accaduto di recente nel Connecticut. “Il cluster del Connecticut sembra un’anomalia legata a molti casi avvenuti contemporaneamente – ha dichiarato la professoressa Diuk-Wasser -, ma in generale tutti questi agenti patogeni sono in aumento, incluso Powassan, anche se è molto difficile affermarlo esattamente quando si hanno numeri così limitati”. Prima dei casi nel Connecticut, un residente del Rhode Island era morto a causa del virus la scorsa settimana e il Maine aveva segnalato un decesso a maggio.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Ministero della Salute: due casi di ‘Dengue’ non correlati a viaggi

Valerio Servillo

Coronavirus: Iss, acque di scarico possono essere indicatore focolai

Redazione

Giudice federale sostiene il programma che consente, ogni mese, l’ingresso negli Stati Uniti di 30.000 migranti provenienti da 4 paesi

Marco Santarelli

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.