giovedì, 29 Febbraio, 2024
Esteri

Orsi o esseri umani? Zoo in Cina nega la speculazione che i suoi plantigradi siano in realtà persone sotto mentite spoglie

Uno zoo, nella Cina orientale, ha negato che i suoi orsi siano in realtà persone vestite in costume. Il dubbio era sorto dopo la pubblicazione di un video, diventato virale sui social media, che mostra uno dei loro plantigradi in piedi come un essere umano. Il filmato dell’orsa solare malese in piedi sulle zampe posteriori ha suscitato speculazioni su internet durante il fine settimana. Lo zoo della provincia orientale dello Zhejiang ha insistito sul fatto che si tratta di un’orsa solo un po’ più piccola e diversa da quelle a cui siamo abituati.

Risposta via social

“Alcune persone pensano che io sia un essere umano. Sembra che tu non abbia capito molto sugli orsi – ha postato sul proprio account social ufficiale lo zoo di Hangzhou scrivendo come se a farlo fosse proprio Angela, ovvero l’orsa del video -. In precedenza, alcuni turisti pensavano che io fossi troppo piccola per essere un’orsa. Devo sottolineare ancora una volta: sono un’orsa del sole malese! Non un cane! Un’orsa del sole!”. Il video dell’orsa in piedi che interagisce con i turisti è circolato ampiamente online dopo che la pubblicazione di una clip di 15 secondi su Douyin, la versione cinese di TikTok. Ciò ha attirato milioni di visualizzazioni sulla piattaforma. Le persone si chiedevano se l’orso fosse un essere umano travestito, dato il suo comportamento e le pieghe visibili della pelliccia sul suo corpo che ricordano gli umani che indossano abiti inadatti. Ma un esperto ha dichiarato che tale speculazione era infondata. “L’animale nel video è sicuramente un’orsa del sole – ha dichiarato Wong Siew Te, biologo della fauna selvatica e fondatore del Bornean Sun Bear Conservation Center in Malesia -. Gli orsi del sole potrebbero essere molto simili agli umani. Hanno una posa umana e camminano come gli umani. Le madri potrebbero portare i piccoli in braccio e camminare con le zampe posteriori”.

Animali vulnerabili

“Non avrei mai pensato che potesse essere un umano sotto mentite spoglie – ha detto Gino Liu, un visitatore dello zoo di Hangzhou -. È un orso, ma sembra davvero un essere umano”. In una registrazione audio, pubblicata dai media statali cinesi, un dipendente dello zoo di Hangzhou ha affermato che “gli esseri umani non resisterebbero neanche pochi minuti dentro una tuta di pelliccia mentre all’esterno, d’estate, le temperature della zona toccano i quaranta gradi”. Gli orsi del sole sono piccoli, con un’altezza massima di 1,3 metri, mentre altre specie possono raggiungere un’altezza massima di 2,8 metri alzandosi sulle zampe posteriori. Il numero di orsi del sole è diminuito di oltre il 30% negli ultimi 30 anni, secondo il World Wildlife Fund. Sono anche elencati come animali vulnerabili e presenti nella lista rossa creata dall’Unione internazionale per la conservazione della natura.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

FdI, Rampelli: “Servono verifiche, c’è aria di complotto”

Francesco Gentile

“Video Animazione Educativa” il corso organizzato da UCI e ANAPIA

Antonello Capra

Negozi di Filadelfia saccheggiati da gruppi di giovani

Valerio Servillo

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.