sabato, 25 Maggio, 2024
Esteri

Tre morti e tre feriti in una sparatoria durante una festa di laurea nel Maryland

Tre persone sono state uccise e altre tre ferite in una sparatoria alla festa di laurea in una residenza di Annapolis, nel Maryland. Il capo della polizia della città, Edward C. Jackson, in una conferenza stampa, ha dichiarato che il possibile colpevole era in custodia e potrebbero essere state recuperate fino a due armi. Le condizioni per i feriti non sono state rilasciate. Uno è stato portato al R Adams Cowley Shock Trauma Center presso l’Università del Maryland a Baltimora, a circa 30 miglia a nord. I defunti avevano un’età compresa tra i 20 e i 50 anni circa. Jackson ha affermato che la violenza potrebbe essere avvenuta per via di sparatorie tra due individui. I morti sono stati trovati fuori dalla residenza. Alla polizia è stato detto che si stava svolgendo una festa di laurea, ma stanno ancora lavorando per confermare i fatti del caso. Il movente è sconosciuto, ma la sparatoria non è stata casuale. Jackson ha definito la violenza come parte di una “disputa interpersonale”. Alla conferenza stampa, il sindaco Gavin Buckley si è lamentato dell’ennesima sparatoria di massa negli Stati Uniti. “Se ti guardi intorno, siamo in un quartiere molto borghese ad Annapolis, nel Maryland – ha affermato – Stasera è un esempio, ancora una volta, di violenza insensata”. Il 6 giugno scorso, un diciottenne che aveva appena accettato il diploma è stato colpito a morte insieme a suo padre durante una cerimonia di laurea nel campus della Virginia Commonwealth University. Altri cinque sono stati colpiti ma sono sopravvissuti.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Università: dall‘ERSU Palermo ulteriori 14 milioni per le borse di studio

Stefano Ghionni

In arrivo 100mila tutor nelle scuole italiane

Federico Tremarco

Scontro a fuoco in Pennsylvania: morti un soldato ed un uomo armato

Valerio Servillo

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.