martedì, 25 Giugno, 2024
Agroalimentare

Pecoraro Scanio: “Autorità di sicurezza alimentare va potenziata”

In occasione dell’apertura di TuttoFood, l’innovativa fiera commerciale dedicata al mondo agro-alimentare, il Presidente della fondazione Univerde e del comitato scientifico di Campagna Amica, Alfonso Pecoraro Scanio, ha rilanciato l’appello sottoscritto con il Professore Gerardo Calabrese insieme ad altri esperti, proponendo al Governo di prendere una posizione ufficiale per arrivare ad ampliare le facoltà dell’EFSA. Pecoraro Scanio riguardo alla lettera-proposta inviata al Governo lo scorso marzo ha spiegato: “Dopo 20 anni l’Efsa deve ampliare il suo intervento garantendo non solo che il cibo non faccia male ma che faccia bene, sia di qualità e coerente a quella sfida della sostenibilità prevista dai 17 obiettivi dell’Onu. Serve una tracciabilità vera di ciò che mangiamo e una coerenza con l’impegno contro il cambiamento climatico. Mercoledì si discuterà sul tema di come ampliare ed estendere le competenze dell’Efsa anche alla qualità e alla sostenibilità del cibo per una corretta e sana alimentazione”. Il prossimo mercoledì 10 maggio, alle ore 11 presso il “Casello Giallo” di Milano, si svolgerà dunque l’incontro, per l’appunto organizzato a pochi giorni dalla partenza della “Campagna Mangiasano 2023”, in cui si argomenteranno i contenuti della lettera indirizzata ai ministri e sottosegretari di Ambiente, Salute e Agricoltura. Giorgio Calabrese, noto nutrizionista e presidente del Comitato nazionale per la Sicurezza alimentare del Ministero della Salute, ha affermato: “Una decisione, che peraltro concretizzerebbe meglio il percorso di sostenibilità alimentare stabilito dal progetto “From Farm to Fork” nell’ambito del Green Deal europeo. Abbiamo bisogno di avere un cibo che sia sicuro e al contempo salutare e sostenibile. Proponiamo quindi di gestire questa evoluzione intellettuale concependola non come variazione ma come enunciazione diversa e futura, che porterà sempre di più l’Efsa ad essere non solo un’Authority ma l’unica fonte importante in materia scientifica per l’Italia, l’Europa e il mondo”. L’appello scritto inviato al Governo, oltre alla firma di Calabrese e Pecoraro Scanio, registra l’adesione di: Nelson Marmiroli, professore emerito Bioteconologie ambientali dell’Università di Parma, Gianni Mattioli, ministro delle politiche Comunitarie, Enrico Derflingher, presidente internazionale di Euro-Toques, Guido Pollice, presidente onorario di Verdi Ambiente & Società, Claudia Sorlini, preside della Facoltà di Agraria dell’Università di Milano, Donato Troiano, direttore di Gustoh24 e Stefano Zuppello, presidente nazionale di Verdi Ambiente & Società che durante il convegno illustrerà la Campagna nazionale “Mangiasano 2023”.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Il Parmigiano Reggiano incontra la Scozia

Redazione

Aceto balsamico Modena verso marchio Made Green in Italy

Giulia Catone

Riso, Confagricoltura “Reciprocità essenziale per equilibri di mercato”

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.